Elton John rivela l’ultimo regalo che gli fece Freddie Mercury prima di morire

Elton John è sotto la luce dei riflettori da un pò di tempo ormai. Prima con l’uscita del biopic sulla sua vita e la sua carriera – Rocketman. Poi con il suo tour d’addio alle scene musicali. E infine con l’uscita del suo memoirMe – in cui condivide inediti ricordi ed esperienze con i suoi fan. Molti di questi ricordi sono legati a doppio filo alla vita di Freddie Mercury – amico di vecchia data del cantautore britannico. Il frontman dei Queen trascorse molte ore dei suoi ultimi giorni con John. Recentemente il cantante di Tiny Dancer ha rivelato il regalo che gli fece Freddie Mercury sul letto di morte.

Bohemian Rhapsody

Alla fine del 2018 esce finalmente Bohemian Rhapsody – biopic sulla vita e la carriera dei Queen – con alle spalle una gestazione di quasi 10 anni. Il successo della pellicola è travolgente. La figura di Freddie Mercury viene rivitalizzata ed eretta al livello del mito, dell’idolo. Roger Taylor e Brian May vivono una seconda epoca d’oro nella loro carriera, grazie ai Queen + Adam Lambert. La musica e i successi dei Queen risuonano in ogni angolo del pianeta grazie ad un travolgente revival della band.

Elton John – grande amico di Freddie Mercury – ha recentemente confessato di non aver visto Bohemian Rhapsody e di non avere nessuna intenzione di farlo. Le motivazioni dietro questa scelta non sono quelle che ci si potrebbe aspettare. Non è per la recitazione di Rami Malek o per i tanti – criticati – errori della pellicola, non è per la decisione di girare un film sui Queen o per il prodotto in generale. “Ne ho visto un frammento e penso che Rami Malek sia fantastico – ha detto a proposito Elton Johnperò, essendo stato il più caro amico di Freddie, non sono riuscito a proseguire”.

Il regalo di Freddie Mercury

Elton John e Freddie Mercury erano così legati che il cantautore britannico rimase vicino al cantante dei Queen fino alle sue ultime ore. Trascorsero molti giorni nella casa di Mercury – finemente arredata da preziosi pezzi di arredamento – parlando e scherzando assieme. “Se ne stava lì circondato da cataloghi di arredamento e arte giapponese – ha raccontato Elton John nel suo memoir Menon riuscivo a capire se sapesse quanto fosse vicino alla fine o se invece lo sapesse ma fosse determinato a non lasciare che ciò lo fermasse da essere se stesso”.

Poi Elton John prosegue raccontando un bellissimo gesto che Freddie Mercury fece per lui prima di morire. Il giorno di Natale del 1991 – circa un mese dopo la scomparsa di Mercury – John ricevette un regalo da parte dell’amico. “Era un quadro di un artista di cui collezionavo i lavori […] c’era un biglietto con scritto “Cara Sharon ho pensato che ti potesse piacere. Con amore Melina”. Questi i soprannomi che i due amici avevano scelto l’uno per l’altro. “Aveva pensato ai regali di Natale di un Natale che sapeva in cuor suo non avrebbe vissuto”.

Share

Giulia Prosperini, classe 1993, laureata in Lingue e Letterature Straniere. Tante passioni, tra cui la musica e il rock 'n roll. Esperta del mondo Grunge, i Pearl Jam e i gruppi storici di Seattle. Scrittrice per vocazione e per hobby, specialista di recensioni e curiosità, capace di spaziare dalla cronaca all'aneddoto, dagli approfondimenti alle ultime news del mondo della musica.