18 January, 2021, 00:07

Freddie Mercury, che fine ha fatto Mary Austin? Il grande amore dell’ex leader dei Queen

Tutti gli amanti dei Queen, di Freddie Mercury e della storia della musica in generale sanno che Mary Austin è diventata, nella vita del leader della band britannica, una figura fondamentale, centrale all’interno dell’esistenza del britannico. Nonostante la fine della loro relazione, avvenuta per la dichiarazione di omosessualità di Freddie Mercury, i due non si sono mai allontanati, e sono stati centrali nella vita dell’altro. Ma che fine ha fatto Mary Austin a seguito della morte di Freddie Mercury? Ecco tutto ciò che c’è da sapere a proposito della vita e dell’eredità che ha ricevuto la donna.

La fine della relazione tra Mary Austin e Freddie Mercury

Come in molte occasioni è stato sottolineato, la fine della relazione tra Mary Austin e Freddie Mercury c’è stata a causa dell’omosessualità del leader dei Queen, che ammise di essere gay quando i due erano in procinto di sposarsi. Tuttavia, la fine della relazione tra i due non ha certamente compromesso il loro rapporto, fondato su un amore che non aveva connotazioni fisiche e sessuali, ma che risultava essere fondamento basico delle loro esistenze.

A proposito di Mary Austin, non a caso, Freddie Mercury ha dichiarato quanto segue: «La storia d’amore tra me e Mary Austin è finita in lacrime, ma ne è nato uno stretto legame, e si tratta di qualcosa che nessuno può portarci via. È fuori portata… Tutti i miei amanti mi chiedono perché mai non possano sostituirla, ma è semplicemente impossibile. La sola amica che ho è Mary e non ne voglio altre. Potrei avere tutti i problemi del mondo, ma avrei Mary, e questo me li farebbe superare. Per quanto mi riguarda è come se fosse mia moglie secondo la legge davvero, è proprio come un matrimonio. Crediamo l’uno nell’altra, e questo ci basta. Non potrei innamorarmi di un uomo allo stesso modo in cui mi sono innamorato di Mary».

Che cosa fa oggi Mary Austin?

La vita di Mary Austin, a seguito della tragica morte di Freddie Mercury avvenuta nel 1991, non è stata assolutamente semplice, sia per l’eredità che ha ricevuto – difficile da sostenere – sia per un’attenzione troppo ossessiva dei fan della band nei confronti della donna e del memoriale di Freddie Mercury, a lungo oggetto di atti di vandalismo. Per questo motivo, la donna ha preso una decisione molto contestata, ma che salvaguardasse la sua libertà: spostare il memoriale stesso, isolare la sua dimora nel Kensington e vivere una vita di basso profilo, che le permettesse di non rinunciare alla sua privacy.

Resta aggiornato sulle principali notizie nel mondo del rock!

Share

Studente e amante del rock 'n' roll in tutte le sue definizioni. Esperto articolista specializzato in diverse testate di attualità e news. Abile nello spaziare - nell'ambito del rock - tra notizie di attualità, curiosità e aneddoti (riguardanti band, artisti, album o singole canzoni) fino a classifiche di vario genere.