gtag('config', 'UA-102787715-1');

Guns N’ Roses, Axl lancia un microfono durante il concerto

Axl Rose e i suoi Guns N’ Roses sono impegnati in un tour autunnale nel Nord degli Stati Uniti. Incidenti a parte – come la sera in cui Rose è caduto dal palco a Las Vegas – i concerti e le esibizioni live della band stanno andando alla grande. Lo ha confermato Howard Stern – conduttore radiofonico – che ha avuto la fortuna di assistere ad uno show della band. Solo un piccolo dettaglio ha minato la serata: il fatto cioè che Axl Rose abbia persona un sacco di soldi durante il concerto.

Axl Rose cade dal palco

Lo scorso 1 Novembre 2019 i Guns N’ Roses – capeggiati da Axl Rose – hanno suonato dal vivo a Las Vegas. Il concerto si è tenuto al Caesars Palace e – come sempre – la band ha infuocato il palco e l’animo del pubblico. Se non altro fino a quando Axl Rose non è caduto dal palco, facendo una brutta caduta. Slash e soci stavano eseguendo l’iconica Knockin’ On Heaven’s Door di Bob Dylan – quando il cantante è scivolato. E’ rimasto qualche secondo a terra – giusto il tempo di dire qualcosa al microfono – e poi è tornato a cantare.

Il frontman dei Guns N’ Roses è poi andato a lato del palco, tornando con un asciugamano con il quale ha asciugato per terra. Nonostante l’inconveniente Axl Rose non ha riportato alcuna ferita o contusione. Dopo brevi attimi di smarrimento e qualche parola al pubblico – per sdrammatizzare il momento – lo spettacolo è proseguito più forte che mai. La sera successiva Slash, Rose e soci erano di nuovo sul palco nello stesso luogo.

I soldi persi

Durante il tour autunnale 2019 – che sta portando i Guns N’ Roses ad esibirsi in tutto il Nord America – Axl Rose ha fatto parlare di sé come suo solito. Dopo la caduta dal palco a Las Vegas, il leader della band statunitense ha perso un sacco di dollari. Howard Stern – conduttore radio negli States – ha riportato la storia di come Rose abbia perso 2.000 dollari durante un concerto. Lo show è iniziato alle 22:30 ed è proseguito fino all’1:30. I Guns N’ Roses hanno aperto con It’s so Easy e hanno proseguito con alcuni dei loro pezzi più famosi.

Il concerto è andato avanti per tre ore. Alla fine Axl Rose e soci hanno attaccato con Paradise City. Nel momento clou della canzone il cantante ha lanciato verso il pubblico il proprio microfono. Nulla di male, se non fosse che solo quell’oggetto valeva 2.000 dollari. Qualcuno del pubblico ha afferrato il prezioso bottino e se lo è tenuto.

Share

Giulia Prosperini, classe 1993, laureata in Lingue e Letterature Straniere. Tante passioni, tra cui la musica e il rock 'n roll. Esperta del mondo Grunge, i Pearl Jam e i gruppi storici di Seattle. Scrittrice per vocazione e per hobby, specialista di recensioni e curiosità, capace di spaziare dalla cronaca all'aneddoto, dagli approfondimenti alle ultime news del mondo della musica.