gtag('config', 'UA-102787715-1');

I Kiss faranno il concerto finale d’addio a…

I Kiss hanno ormai deciso di appendere le chitarre, gli scarponi e i trucchi al chiodo, finendo quindi la loro carriera durata diversi decenni. Dopo essersi stati introdotti nel 2014 nella celeberrima Rock and Roll Hall of Fame, nel 2018 hanno annunciato l’End of the Road Tour, dalla durata di diversi anni fino al 2021 e che rappresenta proprio la fine della loro carriera live.

Il tour dell’album Monster

I Kiss avevano annunciato nel 2011 il nuovo album di inediti e ultimo fino ad ora, intitolato Monster, pubblicandolo il 9 ottobre 2012 in Europa e nel resto del mondo solo qualche giorno dopo. A dicembre dello stesso anno partì il “Monster World Tour” attraverso il quale fecero il giro del mondo toccando anche l’Italia. Hanno infatti suonato nel BelPaese in due date, una il 17 giugno a Codroipo e il giorno dopo si sono esibiti al Forum di Assago a Milano.

Le dichiarazioni di Paul Stanley

Il frontman e principale voce della band Paul Stanley, unico membro fisso insieme a Gene Simmons al basso, ha rilasciato delle dichiarazioni rispondendo ai giornalisti. Ha detto: “Abbiamo iniziato il tour di End of the Road [l’ultima tournée della band] e la gente ha detto: ‘Quando è l’ultimo spettacolo?‘ Quindi, siamo qui per dire che la fine della strada si conclude il 17 luglio 2021 a New York City“.

Sarà quindi la Grande Mela il teatro dell’addio dei Kiss al mondo della musica. Ricordiamo Il tour di End of the Road era iniziato il 31 gennaio 2019 a Vancouver in Canada.

The End 2.0

Questo End of the Road non è il primo tour dei Kiss ad essere commercializzato come un addio: la formazione originale riunita della band di Gene Simmons, Paul Stanley, Peter Criss e Ace Frehley aveva organizzato un tour d’addio di 142 date iniziato nel 2000 e terminato nell’aprile del 2001. Due anni dopo, il gruppo tornò sulla strada con l’attuale chitarrista Tommy Thayer che prese il posto di Frehley.

L’attuale formazione della band – con Stanley, Simmons, Thayer e il batterista Eric Singer – pare abbastanza convinta che dopo il 2021 non ci saranno più i Kiss. La band ha dichiarato: “Questa sarà la celebrazione definitiva per coloro che ci hanno visto e un’ultima possibilità per coloro che non ci hanno visto” – hanno dichiarato all’epoca – Stiamo salutando il nostro ultimo tour con il nostro più grande spettacolo finora e usciremo allo stesso modo in cui siamo entrati … senza apologia e in modo inarrestabile“.

Share

Mi reputo da sempre un appassionato di rock (soprattutto inglese, son cresciuto con il Britrock) e sono un po' il carnivoro che si scaglia contro i vegani (la nuova musica pop dei giorni nostri). Scherzo, sono solo sarcastico.