gtag('config', 'UA-102787715-1');

I migliori brani rock italiani da ascoltare in viaggio

Tantissime persone, durante un viaggio, hanno bisogno di ascoltare buona musica, anche se semplicemente per accompagnare il proprio viaggio. Per questo motivo, in tante occasioni, abbiamo selezionato quelle che sono, secondo il nostro giudizio, le migliori canzoni che possono essere ascoltate in viaggio. In questa occasione vogliamo parlarvi dei migliori brani rock italiani da ascoltare in viaggio, e che sicuramente sapranno tenere compagnia nel migliore dei modi.

Sì, viaggiare

Il tema del viaggio è particolarmente presente all’interno della canzone Si, Viaggiare, di Lucio Battisti. Il brano in questione, datato 1977, è il diciannovesimo singolo di Lucio Battisti, ed è stato pubblicato in concomitanza con la album Io tu noi tutti, caratterizzato dai testi di Mogol e dalle musiche di Lucio Battisti, come il singolo stesso che prendiamo in considerazione. Il brano in questione risulta essere uno dei più conosciuti all’interno della discografia di Lucio Battisti, e per quanto sia piuttosto che addensato nelle sue note e nel suo ritmo, sa offrire un ottimo supporto, anche in termini di semplice compagnia, durante un viaggio.

Rotolando verso sud

Seconda tra le canzoni rock italiane da ascoltare in viaggio che prendiamo in considerazione è Rotolando verso Sud, singolo del 2005 dei Negrita. Per quanto si prenda in esame un genere musicale che differisce dal rock tradizionale, il rock latino dei Negrita presente all’interno del sesto album della band è particolarmente emblematico nella canzone in questione, la più famosa della band e tormentone del 2005, oltre che successo italiano durante tutto l’anno stesso. Altra particolarità della canzone, a proposito di viaggio, è il videoclip ufficiale del brano, girato a Rio de Janeiro in Brasile.

Cuore d’Oceano

Se si vuole ascoltare una canzone che abbia un genere completamente differente, e che accompagni il proprio viaggio attraverso delle determinazioni molto più complesse, la scelta non può che ricadere su Cuore d’oceano, traccia realizzata da Il teatro degli orrori in collaborazione con il rapper Caparezza. La band noise e post-punk ha realizzato canzoni di grandissimo livello, che possono essere presi in esame e che possono riguardare anche il tema del viaggio, anche se nella veste più complessa dell’immigrazione. Il brano, realizzato in collaborazione con il rapper, risulta essere incredibilmente attrattivo per le sue note e per le sue sonorità, se ci si vuole basare su un qualcosa che differisca dai primi due brani che abbiamo preso in esame.

Valvonauta

Ultima tra le canzoni rock che prendiamo in esame all’interno della nostra classifica è Valvonauta, singolo del 1999 e grandissimo successo dei Verdena, band che nel panorama italiano è stata presentata come copia, neanche tanto riuscita, dei Nirvana, ma che in realtà ha avuto e mantenuto una grande identità all’interno della sua carriera, seppur priva di grandissimi successi e di grande longevità. Il brano in questione merita di essere ascoltato in viaggio, sia per le sue determinazioni, sia per le sue sonorità.

Share

Studente e amante del rock 'n' roll in tutte le sue definizioni. Esperto articolista specializzato in diverse testate di attualità e news. Abile nello spaziare - nell'ambito del rock - tra notizie di attualità, curiosità e aneddoti (riguardanti band, artisti, album o singole canzoni) fino a classifiche di vario genere.