La grande amicizia tra John Deacon e Freddie Mercury

Freddie Mercury aveva un legame davvero unico e speciale con John Deacon. Lo ha raccontato l’amico intimo ed ex guardia del corpo del frontman dei Queen Peter Freestone in un’intervista rilasciata in Gran Bretagna. Freestone ha rivelato che Freddie Mercury e il bassista dei Queen John Deacon erano legati da un’amicizia che andava oltre la musica e le loro passioni. Sembra apparentemente strano pensarlo dal momento che John Deacon è sempre stato il membro più silenzioso e taciturno, ecco perché non ha seguito i Queen nei vari tour con Paul Rodgers e Adam Lambert poi negli anni successivi.

John Deacon

Sapevate che John Deacon era nato come chitarrista blues e dovette adattarsi durante la giovinezza come bassista? E forse è stato meglio così dato che scrisse una delle canzoni a nostro avviso più interessanti dei Queen, Another One Bites The Dust. Tra le altre cose, era l’unico della band a contribuire solamente nei cori a volume estremamente ridotto in quanto non era sicuro delle sue capacità vocali.

Il carattere di Deacon

John Deacon si sposò nel 1975 con Veronica Tetzlaff e con lei fece 6 figli, l’ultimo nato nel 1993. Secondo vari amici dei Queen e di Deacon, il bassista della band era una personalità piuttosto taciturna e tranquilla. Suo padre era morto quando John era piuttosto giovane e si riteneva avesse maturato una forte depressione a seguito della morte di Freddie Mercury, da cui forse non è mai uscito.

Il rapporto Mercury – Deacon

I due erano opposti. Mercury era il membro più casinista, eccentrico ed estroverso della band (nonostante la sua indole interna fosse più fragile di altri). Deacon era invece introverso e calmo. Nonostante ciò i due legarono veramente moltissimo tanto che Freddie Mercury prese sotto la propria ala il bassista. Deacon era il più giovane della band e veniva visto come il membro gentile e docile.

Spesso, soprattutto prima dei concerti, nei backstage, Freddie Mercury aveva la tendenza ad essere particolarmente iroso e a causare varie risse, a causa della tensione e dell’ansia. Una delle persone che riusciva a calmarlo con facilità era proprio John Deacon. Per questo pare che John Deacon fu estremamente in difficoltà durante il concerto del 1992 a Wembley per ricordare il defunto Freddie.

Deacon oggi

Brian May ha affermato che Deacon al giorno d’oggi è coinvolto solamente sul lato affaristico e finanziario dei Queen ma preferisce non esporsi alla vita pubblica. Anche per quanto riguarda il biopic Bohemian Rhapsody, il bassista ha preferito non esporsi e non accompagnare May e Taylor nella produzione del film.

Share

Mi reputo da sempre un appassionato di rock (soprattutto inglese, son cresciuto con il Britrock) e sono un po' il carnivoro che si scaglia contro i vegani (la nuova musica pop dei giorni nostri). Scherzo, sono solo sarcastico.