gtag('config', 'UA-102787715-1');

La madre di Freddie Mercury: “Piango sempre quando ascolto…”

La perdita di Freddie Mercury è stato un vero lutto per i fan, così innamorati della sua figura musicale e anche umana. Anche la madre, Jer Bulsara, deceduta 25 anni dopo la triste dipartita di Freddie (avvenuta nel 1991), fu molto triste per la sua perdita. Fu un momento dolorosa, la morte di un figlio è sempre qualcosa di molto triste e sentito. In aggiunta, ha specificato, quando era ancora in vita, quale era la canzone secondo lei più triste. C’era un brano particolare che gli ricordava tantissimo il figlio e non riusciva più ad ascoltare il pezzo senza mettersi a piangere. Il pezzo in realtà lo conoscete benissimo ed è forse la canzone più famosa dei Queen, un autentico capolavoro di musica, testo, arrangiamento e significati nascosti.

La canzone che faceva piangere la madre
Freddie morì nel lontano 1991, ma la sua memoria continua a vivere ancora oggi e sicuramente con un diverso modo di vedere le cose. Il film sulla vita del frontman dei Queen è uscito quando la madre di Freddie era già morta, ma il titolo del biopic è già rivelatore. Sì, la canzone che faceva piangere la madre di Farrokh Bulsara/Freddie Mercury è proprio Bohemian Rhapsody. In effetti è il brano più famoso della band britannica ed è anche quello più particolare in assoluto, ma non faremo oggi un’analisi dell’arrangiamento e della lirica.

La vecchia intervista
Jer Bulsara disse in una vecchia intervista che Bohemian Rhapsody era quel brano che lei associava ad un mix di gioia e tristezza. In quasi tutti i supermercati in cui si recava sentiva quello splendido brano e ha, in più, ricordato quando acquisto per la prima volta il singolo del figlio. Disse di essere stata contentissima di aver comprato qualcosa di suo figlio, il disco numero 1 per importanza. Basta pensare a quanto Freddie nella canzone canta “mama“… a chi non si è stretto un po’ il cuore sentendo quelle parole? Pensate che Jer ha ricordato di quando Freddie da piccolo nascondeva fogli con alcuni stralci di canzoni sotto il cuscino, e guai a chi li toccava. Pare già che ci fosse qualcosa di simile nel testo a Bohemian Rhapsody.

L’altro brano

These Are The Days of My Life è l’altro toccante pezzo che ha da sempre fatto commuovere la madre di Freddie Mercury. Ai fatti si tratta dell’ultimo brano dei Queen pubblicato prima delle tracce postume di Made in Heaven. La canzone fa parte del disco Innuendo del 1991 ed è stato pubblicato dopo la morte di Freddie Mercury insieme al videoclip ufficiale. Jer Bulsara ha dichiarato di aver ascoltato solo pochissime volte These Are The Days of My Life in quanto è l’ultimo addio, quasi come un testamento, di Freddie Mercury nella vita terrena. La struttura relativamente semplice del brano, che si rifà a Love of My Life del 1975, ha commosso tantissimo i fan e pure la madre, suscitandole spesso un ricordo triste ma al contempo molto docile.

Il videoclip commovente
Le riprese del video si svolsero nel 1991, prima della morte di Freddie di circa 6 mesi. Perché venne pubblicato dopo la morte del frontman? Il motivo è semplice: Mercury non voleva che la gente vedesse lo stato molto avanzato della sua malattia e il videoclip, seppur girato in bianco e nero per nascondere i segni dell’Aids, ne era chiara testimonianza. Jer Bulsara ha ammesso di non aver mai visto il videoclip perché consapevole di rimanerci veramente male. In realtà, negli ultimi periodi prima della morte, vedeva spesso Freddie in condizioni fisiche davvero critiche e non voleva quindi un’altra testimonianza visiva. In più, la fine del video si conclude con Freddie Mercury che dice: I still love you”. Un ultimo addio ai fan ma anche alla sua amata mamma Jer.

Share

Mi reputo da sempre un appassionato di rock (soprattutto inglese, son cresciuto con il Britrock) e sono un po' il carnivoro che si scaglia contro i vegani (la nuova musica pop dei giorni nostri). Scherzo, sono solo sarcastico.