gtag('config', 'UA-102787715-1');

Le 5 canzoni heavy metal più romantiche

Di solito, il genere musicale heavy metal viene associato a ritmi cupi e molto energici, che lasciano ben poco spazio alla ricerca dei buoni sentimenti. Tuttavia, esistono canzoni di questo tipo che possono essere considerate a pieno titolo romantiche, sia per il loro testo, sia per momenti nei quali le chitarre elettriche lasciano spazio all’amore. Di seguito, vi mostriamo le 5 canzoni heavy metal più romantiche, scritte da band che di solito puntano tutto su un ritmo sfrenato.

1. Pantera – This Love

Partiamo da un brano del 1992, inserito nel sesto album dei Pantera. Entrando nei particolari, This Love esordisce come una power ballad dalla forte impronta malinconica, ma il suo ritmo si fa più forte fino a sconfinare nell’autentico thrash metal. Oggi è ancora uno dei pezzi più iconici del gruppo texano e sembra che racconti le vicende del frontman Phil Anselmo, reduce da una relazione sentimentale finita male e che gli ha lasciato numerosi tormenti interiori.

2. Sonata Arctica – My Selene

Proseguiamo con un altro lavoro realizzato da una band originaria della Finlandia che di solito poco ha a che fare con atmosfere romantiche. Eppure, il brano del 2004 My Selene sembra avere tutto un altro senso. L’atmosfera è ai limiti del mitologico con qualche sfumatura d’incanto, con il protagonista che sogna l’arrivo della sua amata. Il tutto in un panorama all’insegna del cielo sereno e silenzioso e della bassa marea che danza insieme alla luna.

3. Avenged Sevenfold – I Won’t See You Tonight Part 1

Direttamente dallo stato americano della California, nel 2003 gli Avenged Sevenfold hanno inciso questo pezzo heave metal romantico dal forte impatto. La band ha scritto così un testo che parla di un amore finito e di un dolore che sembra impossibile da alleviare. L’unico modo diventa la possibilità di stare lontano dalla causa di questo male infinito, con la chance di rinascere in perfetta solitudine.

4. Crimson Glory – Burning Bridges

Altro giro, altra canzone con più di qualche sfumatura di puro romanticismo, nonostante chitarre elettriche a volontà e ritmi altamente incalzanti. I Crimson Glory hanno pubblicato questo pezzo dal testo abbastanza toccante nel 1988. In questo caso, il protagonista vuole che la sua amata rimanga al suo fianco e ricorda quanto la ami, anche molto più di quanto avesse mai potuto immaginare.

5. Slipknot – Vermilion

Concludiamo con un’altra band che, di solito, lascia ben poco spazio ai sentimentalismi. Gli Slipknot sono famosi per le loro maschere, per le loro atmosfere cupe e spettrali, per i loro ritmi senza alcuna sosta, ma senz’altro non per i testi romantici. Eppure, Vermilion parla di un’autentica ossessione d’amore. La donna citata nel testo è l’unica che può rendere felice o triste il protagonista con un singolo gesto. Una follia che non sembra mai avere fine.

Share

Giornalista pubblicista, blogger, articolista e copywriter, talvolta anche guardia giurata, diplomato al Liceo Linguistico. Appassionato di scrittura, sport, tecnologia e soprattutto musica. Rock'n'Roll prima di tutto, ma spazio tra vari generi e mi piace raccontarli a modo mio. (raffaele-sarnataro@libero.it)