gtag('config', 'UA-102787715-1');

Jimmy Page: “Il miglior assolo dei Led Zeppelin? Non è quello di Stairway to Heaven”

Qual è la miglior canzone dei Led Zeppelin? O il miglior assolo della loro discografia? Rispondere a domande come queste è certamente un’impresa ardua per i fan e gli appassionati della band di Jimmy Page e Robert Plant. E forse, sebbene si possa credere il contrario, i diretti interessati potrebbero avere le idee molto più chiare. Page ad esempio, sa esattamente qual è il miglior assolo dei Led Zeppelin…e non si tratta di quello contenuto in Stairway to Heaven.

CLASSIC ROCK, IL SONDAGGIO SUL MIGLIOR ASSOLO DI SEMPRE

Nel 2016 il magazine musicale Classic Rock pose un quesito al quale pubblico e fan hanno trovato certamente difficoltà nel rispondere. “Qual è  il miglior assolo di chitarra di sempre?”. I nomi di David Gilmour, Jimi Hendrix e Jimmy Page sono ovviamente venuti fuori subito. Il chitarrista dei Led Zeppelin in particolare, è stato citato per la sua leggendaria e iconica parte in Stairway to Heaven. Ma siamo veramente sicuri che Page sarebbe d’accordo?

Sebbene il musicista abbia più volte ammesso di considerare il suo assolo in Stairway to Heaven come uno dei suoi lavori migliori, ce n’è un altro che per lui meriterebbe la vetta della classifica.

LED ZEPPELIN, IL MIGLIOR ASSOLO DELLA BAND SECONDO JIMMY PAGE

Una volta analizzati e confrontati i vari risultati emersi dal sondaggio del 2016, il magazine Classic Rock ha interpellato direttamente Jimmy Page per sapere la sua opinione a proposito dell’assolo migliore di sempre secondo lui. “E’ Stairway to Heaven il mio miglior assolo con i Led Zeppelin? – si è domandato lo storico compagno di band di Robert Plantnon direi, ma è dannatamente buono”.

Jimmy Page nega dunque il primato all’assolo di Stairway to Heaven. Per il chitarrista dei Led Zeppelin a meritare il titolo dovrebbe essere il brano Achilles Last Stand, brano d’apertura dell’album Presence, del 1976. La canzone è stata composta, a quattro mani, proprio da Page e Robert Plant, durante la convalescenza del cantante a seguito di un incidente d’auto.

ACHILLES LAST STAND, CURIOSITA’ SUL BRANO DEI LED ZEPPELIN

Stando alle fonti dell’epoca, Jimmy Page ci mise un giorno e una notte per registrare la sua parte nel brano Achilles Last Stand. Il chitarrista voleva mettere a tacere alcune voci – provenienti da critica e stampa – che lo etichettavano come un compositore senza più idee.

Il brano di Presence è tutt’ora considerato come una delle migliori prove discografiche dei Led Zeppelin, e anche un precursore della seconda ondata heavy metal, esplosa in Inghilterra poco dopo la sua pubblicazione.

JIMMY PAGE, LE DICHIARAZIONI SU ACHILLES LAST STAND

“Achilles Last Stand è stato complesso, per usare un eufemismo, da provare e replicare, per raggiungere almeno una buona media di tutte le parti di chitarra della registrazione” ha detto Jimmy Page ai microfoni di Classic Rock. Un brano ricco e denso dunque, quello composto per l’apertura dell’album Presence.

Così ricco di suggestioni e idee che, ad un certo punto, John Paul Jones temette che Page non sarebbe mai riuscito a rendere concreta la sua visione. Ma invece, Achilles Last Stand, si configura come una delle migliori prove del membro dei Led Zeppelin, sia come chitarrista che come compositore.

 

Share

Giulia Prosperini, classe 1993, laureata in Lingue e Letterature Straniere. Tante passioni, tra cui la musica e il rock 'n roll. Esperta del mondo Grunge, i Pearl Jam e i gruppi storici di Seattle. Scrittrice per vocazione e per hobby, specialista di recensioni e curiosità, capace di spaziare dalla cronaca all'aneddoto, dagli approfondimenti alle ultime news del mondo della musica.