gtag('config', 'UA-102787715-1');

Led Zeppelin: la storia del Celebration Day, uno dei più grandi live della band

Il 10 Dicembre del 2007 i Led Zeppelin si riuniscono all’O2 Arena di Londra per uno dei live più emozionanti e grandi della band. John Bonham – scomparso tragicamente nel 1980 – viene sostituito dal figlio Jason dietro il drum kit. Da quell’evento – chiamato Celebration Day – verrà tratto un film rilasciato nel 2012 e un album omonimo. Ripercorriamo oggi la storia e l’organizzazione di uno dei più grandi live show nella storia della musica e della band di Robert Plant e soci.

CELEBRATION DAY, ORGANIZZAZIONE DEL CONCERTO DI BENEFICENZA

Nel 2007 iniziano i preparativi per l’organizzazione di un grande evento di beneficenza in onore dello storico patron dell’Atlantic Records, Ahmet Ertegun. Per l’occasione i Led Zeppelin tornano sul palco tutti insieme, in una delle poche occasioni di reunion della band dopo la tragica scomparsa del batterista John Bonham. Il primo tentativo infatti – durante il Live Aid del 1985 e con Phil Collins come sostituto – aveva dimostrato alla band che la decisione di sciogliersi era stata la migliore.

Nel 2007 tuttavia Robert Plant, Jimmy Page e John Paul Jones aderiscono al Celebration Day come attrazione principale. A completare la line-up ci penserà Jason Bonham, figlio del compianto Bonzo. I Led Zeppelin si esibiscono in una lunga scaletta dei loro più grandi successi, registrando il tutto con l’ausilio di 16 telecamere, con l’intenzione di rilasciare successivamente un film concerto.

LED ZEPPELIN, I RITARDI NELLA PUBBLICAZIONE DEL DVD

All’epoca del concerto alla O2 Arena di Londra, si diffusero delle voci stando alle quali il DVD con le riprese del live show sarebbe stato pubblicato in breve tempo. L’anno successivo tuttavia, Jimmy Page fece sapere che il rilascio non aveva una data certa e che comunque il materiale necessitava ancora di grandi lavori. Il pubblico e i fan dovettero attendere fino al 19 Novembre del 2012 – ben cinque anni dopo lo storico concerto di beneficenza – per poter acquistare il DVD con i Led Zeppelin nei negozi.

CELEBRATION DAY, DUE GIORNI PER RIVEDERE IL CONCERTO SU YOUTUBE

Nel week end appena trascorso – quello cioè del 30 e del 31 Maggio 2020 – i fan dei Led Zeppelin hanno avuto modo di rivedere il film concerto sul Celebration Day per sole 72 ore su YouTube. La pellicola girata in occasione dell’immenso live organizzato all’O2 Arena di Londra, è stato messo a disposizione del pubblico per un tempo limitato. Chi si è ricordato della ricorrenza, ha avuto modo di rivedere i propri beniamini esibirsi in alcuni dei più grandi successi della band come Whole Lotta Love.

LED ZEPPELIN, L’ACCOGLIENZA DEL CELEBRATION DAY

Ma come venne accolta l’esibizione dei Led Zeppelin nel 2007? Cosa ne pensò la critica del live di una band che comunque non suonava assieme da molto tempo e che era orfana di uno dei suoi pilastri fondanti? Il grande concerto di Robert Plant, Jimmy Page, John Paul Jones e Jason Bonham venne accolto positivamente dalla critica specializzata. Nel New Musical Express si poteva infatti leggere che “lo show dimostrava quanto i Led Zeppelin sapessero ancora esibirsi mantenendo il livello qualitativo di un tempo”.

Sul The New Yorker, la giornalista Sasha Frere-Jones scrisse che “i concerti fallimentari degli anni ’80 e ’90 sono stati soppiantati da un trionfo e il gruppo dovrebbe essere contento di aver reso fiero Ertegun con una tale performance grintosa”.

Share

Giulia Prosperini, classe 1993, laureata in Lingue e Letterature Straniere. Tante passioni, tra cui la musica e il rock 'n roll. Esperta del mondo Grunge, i Pearl Jam e i gruppi storici di Seattle. Scrittrice per vocazione e per hobby, specialista di recensioni e curiosità, capace di spaziare dalla cronaca all'aneddoto, dagli approfondimenti alle ultime news del mondo della musica.