gtag('config', 'UA-102787715-1');

Michael Jackson, Il re del pop è ancora vivo?

Se escludiamo il triste destino che è toccato a Paul McCartney, in quanto la maggior parte del pubblico pensa sia morto, è un must che le rockstar prematuramente scomparse siano in qualche modo ritenute vive. I complotti sulla presunta morte di Paul McCartney li conosciamo tutti, ma ve ne sono altrettanti che vorrebbero addirittura Elvis Presley ancora vivo. Sembra quasi che le grandi star del panorama musicale non abbiano diritto alla morte. Ovviamente le congetture si fanno sempre nell’ambito dello spettacolo e noi ci facciamo anche un paio di risate, ma vi sono volte in cui da semplice ipotesi si arriva a profonda convinzione. Questo destino è toccato al re del pop Michael Jackson, in quanto dopo la sua morte le teorie sul fatto che possa essere stata tutta una finzione sono diventate spesso quasi certezza. Ma quindi, Michael Jackson è ancora vivo?

I “believers” pensano che Michael Jackson sia vivo

La corrente di fan che profondamente credevano a questa storia si fece soprannominare nel 2010 “believers”, un termine che significa proprio “credenti” in quanto credono proprio alle teorie sulla vita del re del pop. Secondo questi fan sostanzialmente Michael Jackson avrebbe finto la propria morte, riguardo ai motivi vi sono le scelte più disparate. C’è chi parla dei suoi debiti, chi del fatto, assolutamente veritiero, che il re del pop vivesse malissimo la propria popolarità. Un aspetto inquietante di queste teorie è il fatto che secondo alcuni già quando nel 2009 Michael Jackson annunciò il tour “This is it” (le cui prove possiamo vedere nell’omonimo film) non era “Michael Jackson”. In che senso? Ebbene, si sono notate varie differenze nei suoi lineamenti rispetto agli anni passati.

Dave Dave è Michael Jackson in incognito?

Allora dove sarebbe finito questo re del pop che ha finto la sua morte? Nel 2010 si diffuse moltissimo l’ipotesi secondo la quale Michael Jackson si fosse nascosto dietro i panni di un ustionato, Dave Dave. Quest’ultimo era un amico del re del pop che infatti lo aiutò moltissimo, permettendogli anche di studiare. Ciò poiché Dave ha una storia molto triste. ha varie malformazioni in viso a causa di un folle gesto del padre, che lo cosparse addirittura di cherosene e gli diede fuoco. A far pensare questo furono diversi fattori: i fan notarono gli occhi identici, che effettivamente si assomigliano ed addirittura la voce molto simile.

I fan alla ricerca del re del pop

Da quando si è diffusa questa teoria, i fan di fatto “cercano” Michael Jackson un po’ ovunque. Anni fa la figlia Paris postò una foto in cui dietro di lei si vedeva una pila di vestiti, in cui per molti si scorgeva proprio la sagoma di suo padre. Sergio Cortes, un sosia del re del pop, è stato poi “sospettato” di essere in realtà proprio lui e fino all’anno scorso si parlava addirittura di fargli fare un test del DNA. Tutti questi avvenimenti ci appassionano e ci fanno divertire, ma è davvero il caso di crederci fermamente? I complotti, soprattutto con l’avvento di Internet però, sappiamo che non si fermeranno e c’è addirittura chi lega gli “Illuminati” alla morte del re del pop.

Share

Laureata in lettere moderne e laureanda in Filologia moderna. Siciliana doc, scrittrice, ha pubblicato un saggio dal titolo "Dietro lo specchio, Oscar Wilde e l'estetica del quotidiano" e scrive per diversi siti di divulgazione culturale. Ama la letteratura, il cinema, il teatro, l'arte e naturalmente la musica (ha studiato teatro musical per quattro anni), in particolare il rock, il symphonic metal, il cantautorato italiano e i musical.