gtag('config', 'UA-102787715-1');

Noel Gallagher: “Quando ho sentito Liam cantare per la prima volta ho pensato che…”

In casa Oasis i fratelli Gallagher continuano a far parlare di loro. Ci eravamo lasciati con le ultime dichiarazioni di Liam che – sostenuto anche da un recente Tweet che aveva infiammato il web – aveva dichiarato di essere ben disposto ad un reunion della band britpop. Ora invece è Noel ad aprire di nuovo le danze dopo che in una recente intervista ha raccontato la prima volta che sentì cantare il fratello. E cosa pensò sinceramente delle sue doti canore.

LIAM GALLAGHER, IL SUCCESSO DEL SUO ULTIMO ALBUM SOLISTA

Prima di scoprire le parole di Noel a proposito del primo periodo con gli Oasis, torniamo a parlare di Liam Gallagher e del suo recente album solista. Il 24 Aprile 2020 l’ex cantante della britpop band ha rilasciato l’album live registrato durante il suo MTV Unplugged del 2019. Nell’Agosto di quell’anno infatti, Liam si era esibito alla City Hall di Hull.

L’uscita di questo lavoro live va a sopperire la storica mancanza del cantante all’Unplugged degli Oasis del 1996. In quell’occasione infatti Noel Gallagher aveva sostituito il fratello al microfono – assente per dichiarati problemi di salute. Quell’episodio segnò anche collateralmente l’inizio della crisi della band. “Sono onorato di essere parte del leggendario MTV Unplugged – ha dichiarato Liam a proposito del suo album liveè stata un’esperienza incredibile e il pubblico di Hull è stato fantastico”.

OASIS, LE ULTIME DICHIARAZIONI DI LIAM GALLAGHER SULLA REUNION

Oltre all’uscita del suo album live – disponibile dallo scorso 24 Aprile 2020 – Liam Gallagher ha continuato a far parlare di sé durante questo periodo di lockdown. Tra i consueti tweet e i commenti su vari argomenti, il cantante ha continuato insistentemente a proporre la reunion degli Oasis al fratello Noel.

In una recente intervista concessa al programma di Peter CrouchSave Our Summer – Liam ha dichiarato “io sono pronto amico, l’amore è nell’aria”. Stando alle parole dell’ex frontman degli Oasis sembrerebbe proprio che l’unico impedimento alla reunion della band sia l’indecisione del fratello.

NOEL GALLAGHER, COSA HA PENSATO QUANDO HA SENTITO LIAM CANTARE

Mentre Liam Gallagher continua a parlare dell’eventualità che gli Oasis tornino insieme, Noel ha recentemente svelato nel podcast Matt Morgan’s Funny How? le sue prime impressioni sulle doti canore del fratello. Il musicista ha iniziato ricordando i primi anni con la band e ha poi stupito il pubblico con una rivelazione davvero curiosa. Che cioè la prima volta che sentì Liam cantare fu direttamente sul palco con i Rain.

Alla domanda se lo avesse mai sentito cantare a casa Noel ha infatti detto: “No. No, mai. L’ho sentito cantare la prima volta sul palco del Boardwalk e ho pensato “Oh sembra Ian Brown”. […] Poi mi hanno chiesto di unirmi a loro e io ho pensato “continuo da qui grazie mille”. Matt Morgan ha chiesto poi a Noel cosa pensasse sinceramente delle doti canore di Liam. “Mentre le canzoni miglioravano, lui migliorava. Quando ho iniziato a scrivere le canzoni […] ho capito presto che il timbro erano troppo basso per Liam – conferma il cantantequindi se ascolti i primi lavori non sono molto buoni e lui non è molto bravo, ma quando ho iniziato a scrivergli canzoni migliori siamo migliorati tutti nello stesso momento”.

Share

Giulia Prosperini, classe 1993, laureata in Lingue e Letterature Straniere. Tante passioni, tra cui la musica e il rock 'n roll. Esperta del mondo Grunge, i Pearl Jam e i gruppi storici di Seattle. Scrittrice per vocazione e per hobby, specialista di recensioni e curiosità, capace di spaziare dalla cronaca all'aneddoto, dagli approfondimenti alle ultime news del mondo della musica.