OASIS: POSSIBILE REUNION DELLA BAND?

OASIS: POSSIBILE REUNION DELLA BAND?

Le voci si moltiplicano e rimbalzano, l’argomento è tra i più dibattuti nell’ambito della musica rock, non poche personalità si sono espresse a favore di una di quelle che sarebbero le più importanti riconciliazioni della storia: insomma, tutti i presupposti per una reunion ci sono!
Questa volta, a cedere nell’oggetto del desiderio di migliaia e migliaia di fan sono gli Oasis.

La rock band britannica formatasi a Manchester si è sciolta nel 2009, fatto che Liam Gallagher, in un’intervista al Times, confermò personalmente dichiarando: “Gli Oasis non esistono più, penso lo abbiamo capito tutti.” Quella che doveva essere semplicemente una scelta artistica differente si è trasformata, nel corso del tempo, in un vero e proprio scontro tra i due fratelli: accuse di falsità, l’uno ha accusato l’altro di essere troppo ubriaco, l’altro di essere troppo stufo di dover continuare con la band a quelle condizioni… e poi ancora Noel che ha accusato Liam di voler pubblicizzare una marca di abbigliamento nonostante a lui non stesse bene. Insomma, la storia, chi più chi meno, la conosciamo tutti. La querelle tra i due Gallagher non è certo passata inosservata a nessuno negli anni.

Ma parliamo pur sempre di un passato, ormai lontano quasi dieci anni. Secondo le nuove dichiarazioni di Alan McGee, produttore che per primo aveva scoperto uno dei gruppi più famosi degli anni ’90, questo potrebbe eclissarsi. Un nuovo futuro, allora, di nuovo insieme: Liam e Noel ci ripensano, i Gallagher di nuovo insieme. In altre parole, reunion della band prevista entro il 2019! Il 2019 è, guarda caso, anche il decimo anniversario da quella triste rottura del 2009 per i fan della brit-pop band inglese. Il produttore ha sottolineato che c’è la concreta possibilità che “i due tornino di nuovo insieme entro i prossimi due anni”. Ha messo poi le mani avanti, senza dare nulla per scontato. Infine ha concluso “si vedrà cosa succede…”

I due però potrebbero anticipare addirittura i tempi, performando insieme nella Manchester Arena già il 9 settembre, quando ci sarà un evento a scopo benefico guidato da Noel. Liam potrebbe partecipare, non escludiamo questa possibilità, nonostante abbia dichiarato che gli farebbe davvero piacere far parte degli artisti in quella data, ma il tour in Spagna glielo impedisce. Ci fa ben sperare la sua apertura all’evento, però, “Detto questo, sono due passi…”

Che dite, fratelli Gallagher, ce la fate questa sorpresa?

di Bruno Santini (Nefele)

Studente e amante del rock 'n' roll in tutte le sue definizioni. Esperto articolista specializzato in diverse testate di attualità e news. Abile nello spaziare - nell'ambito del rock - tra notizie di attualità, curiosità e aneddoti (riguardanti band, artisti, album o singole canzoni) fino a classifiche di vario genere.