gtag('config', 'UA-102787715-1');

Perchè John Lennon non apprezzava tanti lavori dei Beatles?

John Lennon, icona della musica pop e rock, è diventato celebre tanto come solista quanto come membro dei The Beatles. Egli fu cantante e compositore dei brani della band, insieme a Paul McCartney. Seppur molto attivo in tutte le fasi di creazione delle canzoni dei Beatles, viene da chiedersi perchè John Lennon non abbia mai apprezzato fino in fondo gli album del gruppo. Egli infatti, arrivò a screditare numerosi lavori della band e, anche se può sembrare folle da leggere oggi, le critiche che John mosse erano piuttosto fondate. Scopriamo qual’era il pensiero del cantante in merito agli album del gruppo.

Perchè John Lennon non apprezzava gli album dei Beatles

Pensando ad alcuni album dei Beatles come Revolver o Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band, può sembrare incredibile lamentarsi di tali lavori vista la grandezza raggiunta dai ragazzi di Liverpool. John Lennon però, fece notare una certa pressione sui quattro membri della band per ottenere uno specifico numero di brani in un determinato numero di album ogni anno, cosa che abbassava ogni volta la qualità generale dei loro lavori, almeno secondo il cantante. Alcune canzoni sarebbero delle forzature, non realmente ispirate, e che non avrebbero lo stesso livello di altre.

Va anche evidenziato come Lennon non fosse una persona amante degli album, come ammise in una intervista con David Sheff di Playboy, quando gli venne chiesto quale fosse il suo album preferito dei Beatles. Il cantante rispose: “No. Mi piacciono le canzoni di diversi album. Non sono una persona da album. Non sono soddisfatto di nessun album dei Beatles o individuale, di un qualsiasi altro artista. Ci sono troppi brani che hanno il solo fine di imbottire il disco. Mi piacciono le cose ispirate, non create a tavolino.

Sempre nell’intervista con Playboy, il cantante fece un esempio con Good Morning, Good Morning, brano contenuto nell’album Sgt. Pepper, che egli stesso definì “pura immondizia”. Lennon fece altri nomi di brani che avrebbe cestinato volentieri, come Dig a Pony, Mean Mr. Mustard, e Cry Baby Cry. Elencò anche diversi brani di Abbey Road, creati unendo pezzi di canzoni.

I lavori che soddisfano Lennon

Ovviamente John Lennon apprezzava anche diversi lavori del suo vecchio gruppo. Dopotutto era compositore di tutti i lavori insieme a McCartney, anche se solo formalmente a volte. Egli disse di aver apprezzato nel suo insieme Revolver, ma anche Rubber Soul e soprattutto il White Album. Ma non li sceglierebbe mai nella loro interezza, poichè ogni album è in realtà imperfetto.

Per quanto riguarda i brani, John Lennon ha sempre nominato alcuni di cui andava particolarmente fiero ai tempi dei Beatles. Tra questi ci sono Help, In My Life e I Am the Walrus.

La discografia dei Beatles

Di seguito, la discografia completa degli album in studio dei Beatles:

  • 1963 – Please Please Me
  • 1963 – With the Beatles
  • 1964 – A Hard Day’s Night
  • 1964 – Beatles for Sale
  • 1965 – Help!
  • 1965 – Rubber Soul
  • 1966 – Revolver
  • 1967 – Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band
  • 1967 – Magical Mystery Tour
  • 1968 – White Album
  • 1969 – Yellow Submarine
  • 1969 – Abbey Road
  • 1970 – Let It Be

La band ha pubblicato anche 4 album live:

  • 1977 – Live! at the Star-Club in Hamburg, Germany; 1962
  • 1977 – The Beatles at the Hollywood Bowl
  • 1994 – Live at the BBC
  • 2013 – On Air – Live at the BBC Volume 2
Share

Studente universitario, appassionato di sport, cinema, scrittura e rock. Articolista di storie o aneddoti, ma in grado di scrivere notizie di ogni genere e stilare classifiche.