gtag('config', 'UA-102787715-1');

Brian May, il cerchio amoroso tra Freddie e Mary Austin

Freddie Mercury e Mary Austin rimasero insieme per sei anni prima che il cantante dei Queen facesse coming-out. E anche dopo, il loro rapporto rimase forte e solido. Lei era lì negli ultimi giorni di vita del cantante, corse a Garden Lodge non appena le dettero la notizia della sua morte. Ed è stata lei ad ereditare la maggior parte del denaro e delle fortune di Mercury. Eppure – in un’intervista per la promozione di Bohemian RhapsodyBrian May ha aperto un nuovo scenario sull’inizio della loro relazione. Sul periodo in cui si creò uno strano triangolo amoroso tra lui, Mary e Freddie.

BRIAN MAY RACCONTA LA LUNGA GESTAZIONE DI BOHEMIAN RHAPSODY

In occasione della promozione del biopic musicale sui QueenBohemian RhapsodyBrian May ha parlato a lungo della gestazione e della sceneggiatura del film. La prima cosa da definire – dopo la defezione di Sacha Baron Cohen – è stato l’attore che avrebbe interpretato Freddie Mercury. La scelta ricadde sull’interprete di Mr. RobotRami Malek – sul quale May non ha mai avuto riserve.



Vedrete questo ragazzo e penserete che sia Freddie. Ne sono sicuro. Ha la giusta gestualità ed è lo stesso genere di personaggio di Freddie – ha detto il chitarrista dei Queenl’ho incontrato recentemente ed è magnifico. Si, mi è piaciuta la sua presenza. E’ una persona molto profonda, di natura molto premurosa. E’ un attore notevole”. 

BOHEMIAN RHAPSODY, L’APPROVAZIONE DELLA SCENEGGIATURA

La gestazione del biopic musicale Bohemian Rhapsody è durata ben dieci anni. La pellicola – che ripercorre la storia e la carriera dei Queen dal 1970 al 1985 ha attraversato molti alti e bassi nel suo processo di produzione. Oltre alle defezioni e agli allontanamenti nel cast e nella produzione, c’è stato l’arduo problema della sceneggiatura. “Doveva raccontare la verità, doveva essere reale” ha chiarito Brian May a proposito.



Uno dei punti focali della storia è stato proprio l’intimo e profondo legame tra Freddie Mercury e Mary Austin. “Questo è qualcosa che abbiamo tenuto molto in considerazione nel film. Qual è stata l’avventura di Freddie? Qual è il suo significato? – ha continuato a riflettere il chitarrista dei Queen[…] E’ una storia unica, perché Freddie era molto legato a Mary”. 

IL TRIANGOLO AMOROSO TRA BRIAN MAY, FREDDIE MERCURY E MARY AUSTIN

Il legame profondo che lega Freddie Mercury a Mary Austin è ampiamente descritto e indagato nella pellicola di Bohemian Rhapsody. Un rapporto che nasce inizialmente come storia d’amore e poi si tramuta in amicizia – dopo il coming out del cantante dei Queen. Un aspetto che invece non ha trovato spazio nel biopic musicale, è una vicenda precedente all’inizio della relazione tra il frontman e Mary Austin.

Parliamo del triangolo amoroso che si stava creando con Brian May. Il chitarrista dei Queen ha infatti svelato di aver frequentato la ragazza, prima che questa divenisse l’amica e compagna del suo compagno di band. “Molto stranamente Mary era proprio il genere di ragazza che reputavo davvero favolosa ed ero determinato ad uscire insieme a lei – ha raccontato May – Un giorno Freddie venne da me e mi disse: “Fai seriamente con Mary? Posso chiederle di uscire”. Così fece e restarono innamorati per lungo tempo”.

 



Share

Giulia Prosperini, classe 1993, laureata in Lingue e Letterature Straniere. Tante passioni, tra cui la musica e il rock 'n roll. Esperta del mondo Grunge, i Pearl Jam e i gruppi storici di Seattle. Scrittrice per vocazione e per hobby, specialista di recensioni e curiosità, capace di spaziare dalla cronaca all'aneddoto, dagli approfondimenti alle ultime news del mondo della musica.