gtag('config', 'UA-102787715-1');

Queen, cosa pensava Freddie Mercury dei Rolling Stones?

Freddie Mercury continua a far parlare di sé anche a distanza di anni e anni dalla sua scomparsa. Il compianto frontman dei Queen ha lasciato un’impronta inconfondibile nella musica internazionale, ma il pubblico si è sempre dimostrato interessato anche alla sua vita privata. Il suo rapporto con gli altri membri della band – Brian May, Roger Taylor e John Deacon, l’amore per Mary Austin e Jim Hutton, la famiglia, le origini e la passione per il rock. In questo articolo ripercorriamo un’intervista inedita in cui Freddie Mercury parlava – per la prima volta – dei Rolling Stones.

QUEEN, LA STORIA DELL’HOT SPACE TOUR NEL 1982

L’Hot Space Tour è il dodicesimo viaggio on the road per la band britannica dei Queen. Freddie Mercury e soci partono nel 1982 dalla Svezia, per promuovere il disco omonimo. L’Hot Space rappresenta anche l’ultimo tour che la band tenne negli Stati Uniti. I concerti e le esibizioni dei Queen in tutto il mondo – oltre a rappresentare una delle più lunghe tournée nella storia della band – ebbero anche un successo senza precedenti.

Già verso la fine del 1982 infatti, viene pubblicato Live in Japan – contenente la testimonianza del concerto di Freddie Mercury e soci nel paese orientale, tenutosi il 3 Novembre. Durante l’Hot Space Tour è annoverato anche uno dei migliori concerti della seconda parte della carriera dei Queen. Quello del 5 Giugno a Milton Keynes Bowl – le cui riprese verranno pubblicate solo nel 2004 con il titolo di Queen on Fire – Live at the Bowl.

FREDDIE MERCURY, L’INTERVISTA DURANTE L’HOT SPACE TOUR

Il 9 Aprile del 1982 dunque i Queen si mettono in viaggio per il loro Hot Space Tour – in promozione dell’album omonimo. Il viaggio on the road di Freddie Mercury e soci terminerà solamente con il concerto in Giappone, del 3 Novembre dello stesso anno. Mentre la band britannica è in tour, Mercury viene intervistato da Rudi Dolezal a Monaco. Il cantante si ritrova anche a parlare – per la primissima volta – dei Rolling Stones di Mick Jagger e Keith Richards.

ROLLING STONES, COSA PENSAVA FREDDIE MERCURY DELLA BAND DI MICK JAGGER?

Freddie Mercury si trova a Monaco assieme ai Queen – per l’Hot Space Tour – e viene intervistato da Rudi Dolezal. “Sai che i Rolling Stones celebreranno il loro ventesimo anniversario quest’anno?” dice il giornalista ad uno sbalordito Mercury. “Dio Mio, sono già venti anni? Buona fortuna a loro!”. Dolezal pone poi al cantante dei Queen una domanda che – alla luce della sua tragica scomparsa nel 1991 – ha un sapore un pò dolce-amaro. “Ti immagini di arrivare alla stessa età con la tua band?”. 

“Cosa? Vent’anni? Non saprei…davvero non saprei – risponde Freddie Mercury ridendo – per ora non lo so. Penso sarebbe bello se la gente comprasse ancora i nostri album e noi ancora lo sentissimo. La cosa più importante per noi è sentire…sai, odierei farlo nonostante tutto solo per vendere CD o fare soldi”. Come tutti sanno purtroppo, Freddie Mercury ricevette la terribile diagnosi dell’AIDS appena cinque anni dopo quell’intervista. Una malattia che lo avrebbe portato via prematuramente il 24 Novembre del 1991.

Share

Giulia Prosperini, classe 1993, laureata in Lingue e Letterature Straniere. Tante passioni, tra cui la musica e il rock 'n roll. Esperta del mondo Grunge, i Pearl Jam e i gruppi storici di Seattle. Scrittrice per vocazione e per hobby, specialista di recensioni e curiosità, capace di spaziare dalla cronaca all'aneddoto, dagli approfondimenti alle ultime news del mondo della musica.