Tanti auguri Dave Grohl

Queens of the Stone Age: ci sarà anche Dave Grohl nel nuovo album

Dopo Villains, uscito nel 2017, sembra proprio che i Queens of the Stone Age abbiano intenzione di tornare in grande stile. Sebbene non siano state rese note né la data di uscita né il titolo del nuovo album, sono arrivate altre conferme a smuovere gli animi dei fan. Il gruppo capitanato da Josh Homme ha chiesto a grandi personalità del mondo della musica di collaborare al nuovo lavoro discografico. Tra questi anche Dave Grohl – già batterista dei Nirvana e attuale leader dei Foo Fighters. A confermare l’indiscrezione è stato Billy Gibbons – chitarra e voce degli ZZ Top – che prenderà allo stesso modo parte al progetto.

Queens of the Stone Age, nuovo album dopo Villains

I Queens of the Stone Age stanno lavorando al nuovo album, che farà seguito a Villains del 2017. La band nata nel 1996 a seguito dello scioglimento dei Kyuss – gruppo cardine e influentissimo del genere stoner rock – ha ben presto scalato il successo dal 2000, dopo la pubblicazione dell’album di debutto omonimo. Il 25 Giugno 2017 è appunto uscito Villains, settimo album in studio della formazione di Josh Homme, prodotto da Mark Ronson. Il giorno seguente venne diffuso il primo singolo estratto dall’album, ovvero il noto brano The Way You Used to Do.

Dopo due anni i fan dei Queens of the Stone Age non vedono l’ora di avere ulteriori conferme sul nuovo album. Le indiscrezioni rilasciate da Billy Gibbons non fanno altro che aumentare l’attesa. In un’intervista per EonMusic, la voce solista degli ZZ Top, si è fatto scappare un bel pò di cose. “Un mese fa stavo registrando un pezzo con i Queens of the Stone Age. Anche Dave Grohl ci sarà […] ha organizzato anche un grosso barbecue”. L’ultima ospitata del frontman dei Foo Fighters con il gruppo di Josh Homme risale a più di sei anni fa, con Like Clockword.

Altre indiscrezioni di Billy Gibbons

Il frontman degli ZZ Top ha parlato molto del nuovo album dei Queens of the Stone Age e di Dave Grohl. Dopo aver spifferato la sicura partecipazione del cantante dei Foo Fighters nel prossimo disco, ha parlato di altri argomenti discussi al barbecue organizzato da Grohl. A quanto pare i due si sono ritrovati a ricordare i fratelli Dimebag Darrell e Vinnie Paul – fondatori dei Pantera, ormai scomparsi. “Abbiamo passato ore a raccontarci storie […] per ricordare quei ragazzi adorabili”. Ma le chiacchiere di Gibbons non si sono fermata lì.

Sempre nell’intervista a EonMusic, il chitarrista barbuto degli ZZ Top, ha aggiunto altri succosi dettagli sul nuovo album dei Queens of the Stone Age – al quale parteciperà come ospite. Il brano a cui ha dato il proprio contributo sembra essere stato registrato nel deserto. Gibbons e Homme si sono recati là per registrare un paio di tracce. “Io me ne stavo fuori quando Josh se n’è uscito dalla studio con in mano una scatola – ha continuato la voce degli ZZ Top – emetteva rumori strani. Ho detto “che roba è?”. E lui “non lo so, l’ho appena trovata!”. E io “non fare altro, la useremo per la canzone!”.

 

Share

Giulia Prosperini, classe 1993, laureata in Lingue e Letterature Straniere. Tante passioni, tra cui la musica e il rock 'n roll. Esperta del mondo Grunge, i Pearl Jam e i gruppi storici di Seattle. Scrittrice per vocazione e per hobby, specialista di recensioni e curiosità, capace di spaziare dalla cronaca all'aneddoto, dagli approfondimenti alle ultime news del mondo della musica.