gtag('config', 'UA-102787715-1');

Quella volta che Elton John riscrisse un capolavoro di John Lennon

Il fenomeno mondiale dei biopic musicali non ha riguardato solamente i Queen con Bohemian Rhapsody. Anche il cantautore britannico Elton John è tornato in cimi agli onori della cronaca con l’uscita di Rocketman. Il documentario biografico narra la storia di un timido e introverso pianista destinato a diventare una delle icone musicali più conosciute al mondo. Non ne parla solo il pubblico, non ne parla solo la critica ma è il cantante stesso ad aprire nuovi scenari sulla sua vita e la sua carriera. Nel suo nuovo memoir Me – racconta di un interessante aneddoto che riguarda anche John Lennon – leggendario membro dei Beatles. In particolare Elton John rivela di quella volta in cui ha riscritto un capolavoro di Lennon.

Salute e carriera

Elton John – ultimamente impegnato in un lungo tour mondiale che segna il suo addio alle scene musicali – ha voluto condividere con il pubblico molti fatti intimi sulla sua vita. Il cantautore britannico ha rivelato ad esempio di quella volta che rischiò di morire di cancro alla prostata. Nel 2017 il cantautore britannico è stato operato ma poco dopo ha contratto una pericolosa infezione. “Alla fine un nuovo intervento d’urgenza mi ha salvato e mi ha permesso di festeggiare i miei 70 anni a Hollywood”.

“Pochi anni prima ero riuscito a suonare nove concerti, a prendere 24 voli e a suonare con i Coldplay – continua Elton John nella sua confessione privata – con l’appendice infiammata. Sarei potuto morire.[…] Mi è stata rimossa, ho passato un paio di giorni in ospedale e un paio di settimane per recuperare, poi sono tornato in pista. Sono fatto così”. 

Elton John e John Lennon

Uno degli aneddoti più interessanti condivisi da Elton John nel suo memoir “Me” riguarda John Lennon. Il cantante britannico ha raccontato di quella volta che riscrisse Imagine per stuzzicare Lennon e prenderlo in giro riguardo la sua mania per lo shopping. “Mentre stavo facendo compere un giorno ho realizzato che forse avevo esaurito il potere terapeutico dello shopping – ha detto Elton Johnquando mi sono ritrovato a comprare un orologio a cucù che […] aveva un pene che usciva fuori ogni ora”. Il cantante decise di donarlo a John Lennon.

“John e Yoko [Ono] erano pessimi quanto me quando si trattava di shopping” ha rivelato inaspettatamente Elton John. A quanto pare i loro appartamenti – sparsi nel Dakota – erano pieni di mobili antichi, opere d’arte e vestiti costosi. Così Elton John decise di riscrivere Imagine per stuzzicare John Lennon. Mandò al Beatle un bigliettino con scritto “Imagine Six Apartments / It Isn’t Hard to Do / One is Full of Fur Coats / Another’s Full of Shoes”

Share

Giulia Prosperini, classe 1993, laureata in Lingue e Letterature Straniere. Tante passioni, tra cui la musica e il rock 'n roll. Esperta del mondo Grunge, i Pearl Jam e i gruppi storici di Seattle. Scrittrice per vocazione e per hobby, specialista di recensioni e curiosità, capace di spaziare dalla cronaca all'aneddoto, dagli approfondimenti alle ultime news del mondo della musica.