gtag('config', 'UA-102787715-1');

Quella volta che John Frusciante dovette spogliarsi per entrare nei Red Hot Chili Peppers

Anthony Kiedis, Flea Balzary e Hillel Slovak studiano tutti insieme alla Fairfax High School di Los Angeles. Un giorno decidono di mettere su una band. Il primo nucleo della formazione viene completato dal batterista Jack Irons. Originariamente scelgono di chiamarsi Tony Flow and the Miraculously Majestic Masters of Mayhem – e si formano ufficialmente in occasione della prima esibizione live nel 1983. Nel 1988 Slovak – primo chitarrista della band – muore tragicamente di overdose. Dovranno succedersi vari musicisti e problemi personali nelle fila dei Red Hot Chili Peppers prima di arrivare all’ingresso di John Frusciante. Ma come venne scelto da Flea e Kiedis? Sembra proprio che si spogliò e…

Biografia e carriera

John Anthony Frusciante Jr. è un polistrumentista statunitense, soprattutto noto come chitarrista dei Red Hot Chili Peppers dal 1988 al 1992 e di nuovo dal 1998 al 2009. Frusciante inizia a dedicarsi alla chitarra all’età di 11 anni – come David Gilmour e Jimi Hendrix. Ma è l’incontro con la discografia e il carisma di Frank Zappa a cambiare il suo modo di guardare lo strumento. Da quel momento ci si dedica infatti numerose ore al giorno.

Ascolta i Red Hot Chili Peppers per la prima volta in concerto nel 1985 e diventano immediatamente il suo gruppo preferito. Il suo punto di riferimento principale è il chitarrista Hillel Slovak. Sfortunatamente nel 1988 Slovak muore di overdose e – nello stesso periodo – il batterista Jack Irons lascia la formazione. Sarà in queste condizioni – con i fondatori Flea e Kiedis che comunque decidono di tenere in piedi la band – che Frusciante decide di fare il provino per entrare nei Red Hot.

Il provino di John Frusciante

Che i Red Hot Chili Peppers siano una band agitata e irriverente non è un mistero per nessuno. E che – proprio i suoi fondatori – siano il motore trainante di queste follie è cosa ancora più nota. Il bassista e il cantante sono amici da sempre e da sempre amano compiere gesti scellerati o prendere gli altri e se stessi poco sul serio. Flea e Anthony Kiedis dimostrano questo spirito irriverente e frenetico soprattutto durante il provino di John Frusciante. Il chitarrista si presenta davanti ai due pilastri dei Red Hot Chili Peppers – proprio la sua band preferita da quando li ascolta nel 1985 – e inizia a suonare.

Ma Flea e Kiedis gli fanno capire subito che quello non basta. Frusciante si interrompe e inizia a eseguire un altro pezzo ma i due lo interrompono di nuovo. “Non basta saper suonare per entrare in una band rock ‘n’ roll” gli dicono, presumibilmente lasciando il chitarrista ancora più sbigottito. Ma perché alla fine Frusciante entrò nella formazione? Leggenda vuole che alla fine – pensando di aver capito – si spogliò completamente e rimase nudo davanti agli altri due. Da quel giorno divenne il chitarrista dei Red Hot Chili Peppers.

Share

Giulia Prosperini, classe 1993, laureata in Lingue e Letterature Straniere. Tante passioni, tra cui la musica e il rock 'n roll. Esperta del mondo Grunge, i Pearl Jam e i gruppi storici di Seattle. Scrittrice per vocazione e per hobby, specialista di recensioni e curiosità, capace di spaziare dalla cronaca all'aneddoto, dagli approfondimenti alle ultime news del mondo della musica.