gtag('config', 'UA-102787715-1');

Le rockstar più influenti di sempre nella storia della musica

Il mondo della musica e del rock ha basato il suo grandissimo successo non soltanto su album, canzoni e concerti di grandissimo livello, ma anche su artisti che hanno fatto la storia per le loro grandissime qualità musicali e non solo. Se volessimo prendere in considerazione quali sono le Rockstar che più hanno fatto la storia della musica, sono tantissimi fattori che dovremmo prendere in considerazione; non è detto che uno possa essere migliore di un altro o più significativo nell’ambito della scelta di quale sia la rockstar migliore. Per questo motivo, nell’esimerci dal considerare giudizi soggettivi e nel cercare di prendere in considerazione quanto più possibile dei criteri definiti, vogliamo parlare delle rockstar più influenti di sempre nella storia della musica.

Rockstar più influenti di sempre: John Lennon

La prima tra le rockstar più influenti di sempre nella storia della musica che prendiamo in considerazione è John Lennon, cantautore, polistrumentista, paroliere, attivista, attore e regista britannico. Se si tende a prendere in considerazione John Lennon in quanto a leader della formazione dei Beatles, non si può non considerare quali siano stati grandissimi successi che la formazione britannica ha ottenuto, sottolineati chiaramente dalle vendite e dalle certificazioni che la formazione di Liverpool ha conseguito nel corso della sua storia.

John Lennon, però, è stato anche musicista solista, nonché autore di disegni e poesie, attivista politico e paladino del pacifismo; ha saputo ispirare vere e proprie generazioni musicali, culturali e politiche. Oggi i Beatles vengono visti come una delle realtà più importanti che ci siano mai state nella storia della musica e, naturalmente, John Lennon rappresenta il più importante degli stessi.

Bob Dylan

Ci spostiamo geograficamente per prendere in considerazione un’altra delle rockstar più influenti nella storia della musica. In particolar modo, in quest’ambito parliamo di Bob Dylan, nato Robert Allen Zimmerman e distintosi, nella sua storia, come scrittore, poeta, pittore, scultore e conduttore radiofonico statunitense, che ha avuto un’importanza non soltanto nella storia della musica, ma anche nella cultura di massa e nella storia della letteratura.

Se volessimo un qualcosa di incredibilmente pratico ma, allo stesso tempo, in grado di dimostrare quanto grande sia stata l’influenza di Bob Dylan nella storia della musica e della cultura, non potremmo che prendere in considerazione il Premio Nobel per la letteratura che gli è stato conferito nell’ottobre del 2016, per aver creato nuove espressioni poetiche all’interno della grande tradizione della canzone americana, come si legge nella motivazione ufficiale del premio. Al di là delle singole certificazioni e dei singoli riconoscimenti, Bob Dylan ha così tanto innovatore rivoluzionato la storia della musica e della cultura che oggi va necessariamente visto come un baluardo cui appellarsi per fare musica e non solo.

Elvis Presley

Rimaniamo ancora una volta nell’ambito del contesto statunitense, nel prendere in considerazione Elvis Presley, cantante, attore, musicista e ballerino statunitense. Elvis Presley ha caratterizzato una vera e propria icona del ‘900, un’immagine e una personalità che ha fatto la storia è che ancora oggi viene riconosciuta come una delle più grandi ispirazioni della storia della musica. The King è a pieno merito una delle rock star più influenti di sempre. Non a caso, si è meritato l’appellativo de Il Re del Rock ‘n’ roll o The King.

Si potrebbe parlare in tantissimi termini di Elvis Presley, del suo grande successo e di tutti i numeri che accompagnano la sua figura e il suo incredibile valore nell’ambito della storia della musica. Tuttavia, se volessimo prendere in considerazione la grande influenza che Presley avuto nella storia della musica, ci basti prendere in considerazione poi cantanti come Adriano Celentano, Little Tony, Bobby Solo, Johnny Holiday e Billy Fury che si sono ispirati, in tutto e per tutto, alla sua musica e al suo modo di essere nella cultura musicale e artistica.

Bob Marley e le altre rockstar più influenti di sempre nella storia della musica

Nell’aver parlato in tantissime occasioni di Freddie Mercury e di altri artisti come Roger Waters, David Gilmour e Kurt Cobain, oltre che di Jimi Hendrix, Robert Plant e tanti altri, ci sembra superfluo sottolineare ancora quale sia il nostro giudizio in merito a figure di questo tipo. Di sicuro parliamo di rockstar che hanno cambiato la storia della musica anche grazie alla loro influenza. In questa sede, però, vogliamo chiudere la nostra classifica relativa alle rockstar più influenti di sempre nella storia della musica con Bob Marley; cantautore, chitarrista e attivista giamaicano, è stato una delle figure più importanti nell’ambito della storia della musica e dell’attivismo politico, in grado di lottare continuamente e, grazie alla musica, di ottenere una popolarità che è stata significativa ben oltre i confini giamaicani.

Bob Marley ha sempre reso la musica uno strumento fondamentale nell’ambito della lotta contro l’oppressione politica e razziale, nel perseguimento di uno scopo comune, ovvero quello dell’unificazione dei popoli e di ogni razza o colore per mezzo della libertà e dell’uguaglianza, un moto di vita che dovrebbe essere perseguito da tutti gli esseri umani. Il più grande riconoscimento pratico che il giamaicano ottenuto per la sua musica il suo attivismo è stato la Medaglia della Pace da parte delle Nazioni Unite conferitagli, a nome di 500 milioni di africani, Nel 1978

Share

Studente e amante del rock 'n' roll in tutte le sue definizioni. Esperto articolista specializzato in diverse testate di attualità e news. Abile nello spaziare - nell'ambito del rock - tra notizie di attualità, curiosità e aneddoti (riguardanti band, artisti, album o singole canzoni) fino a classifiche di vario genere.