Reunion dei Pink Floyd a sorpresa tra Roger Waters e Nick Mason!

Una piccola, quanto inaspettata, reunion dei Pink Floyd a sorpresa: ad averla resa possibile sono stati Roger Waters e Nick Mason che, seppur di durata troppo breve, ha permesso ai fan di rivivere, almeno in parte, la sensazione di ritornare indietro nel tempo, all’epoca dei magici Pink Floyd.

18 aprile 2019: Il concerto dei Pink Floyd al Bacon Theatre di N.Y.C.

Durante la serata del 18 aprile 2019, al Bacon Theatre di New York, Roger Waters, bassista e voce di una delle band più grandi e di maggior successo nella storia della musica, ha raggiunto sul palco l’amico e compagno di avventure, il batterista Nick Mason. Mason, da qualche settimana, ha infatti intrapreso un tour in Nord America, insieme alla cover band dei Pink Floyd Saucerful of Secrets con la quale suona i successi della band, un tempo capitanata all’eclettico Syd Barrett.

Waters ha raggiunto la band sul palco per cantare “Set the Controls for the Heart of Sun”, brano del 1968 dal quale proviene proprio il nuovo nome del gruppo di Mason. Lo stesso ha poi dichiarato, a fine performance, che la nuova band suona meglio di quanto suonasse il gruppo originale allora.

Chi sono i Saucerful of Secrets

Il nuovo gruppo di Mason, una cover band dei Pink Floyd che ripercorre le prime fasi della carriera della band britannica, comprende artisti del calibro di Gary Kemp (chitarrista degli Spandau Ballet), Lee Harris (Ian Dury & the Blockheads), Dom Beken e Guy Pratt, diventato parte proprio dei Pink Floyd nel 1987, dopo l’addio di Waters alla band.

La carriera dei Pink Floyd

Formatasi nella seconda metà degli anni sessanta, per la precisione a Londra nel 1965, quella di Pink Floyd è una delle band più importanti che abbiano mai calcato la scena della musica mondiale.
La formazione originaria era formata da Syd Barrett, Roger Waters, Nick Mason e Richard Wright e le loro composizioni variano tra psichedelia, rock progressivo, esperimenti sonori, visivi e concerti colossali.

Uno dei membri, Syd Barrett, verrà prima affiancato, a partire dal 1967, e poi sostituito dal grande chitarrista David Gilmour. Barrett abusava di droghe e soffriva di una forma di alienazione. Morirà il 7 luglio 2006.
Waters esce dalla band nel 1985. La produzione cessa nel 1995 e la band si scioglierà definitivamente nel 2006.
Nel 2008 muore Wright e cessano le speranze dei fan di rivedere la band riunita sul palco.

Polly Samson, moglie di Gilmour, annuncia nel 2014 la pubblicazione di un nuovo album in studio.
Nel periodo 2010-2013, Waters tiene un ciclopico tour di “The Wall”, da cui verrà prodotto, nel 2014, un film concerto uscito nel 2015. Forse la band non sarà più materialmente riunita, ma la musica creata dai Pink Floyd, supera ere e generazioni, rimanendo parte fondamentale d integrante della musica mondiale.

Share

Classe 1997. Studentessa alla facoltà di lettere moderne e contemporanee di Torino. Sono una vera appassionata di musica, soprattutto anni '60, '70 & '80. Suono la chitarra dall'età di sette anni. Mi piacciono anche la pittura, la letteratura, la poesia… Aspirante giornalista e scrittrice. Per me la musica è l'elemento indispensabile per la sopravvivenza dell'uomo. "Senza musica la vita sarebbe un errore" Friedrich Nietzsche. (giuliacantu97@gmail.com)