gtag('config', 'UA-102787715-1');

La scienza rivela a che età le persone scoprono la propria band preferita

Una delle domande più gettonate che si fanno o ricevono quando si conosce qualcuno per la prima volta è: Che musica ascolti? O, nella variante, qual è il tuo cantante/gruppo preferito? Una questione che sembra parte intrinseca di ciò che si deve sapere dell’altra persona. Ma, molto spesso, non si riesce a trovare una risposta precisa – o soddisfacente – per appagare la curiosità dell’interlocutore. Perché? La scienza sembra risolvere il dilemma. Alcuni studi hanno infatti determinato che esiste un’età precisa intorno alla quale si scopre finalmente la band o l’artista che si amerà per sempre. Scopriamo di più in questo articolo.

MUSICA, I PRIMI ASCOLTI E LE PRIME BAND PREFERITE

E’ fuori discussione che i gusti musicali – come molte altre cose nella vita – possano cambiare con il passare del tempo e degli anni. Le band o gli artisti che magari si ascoltavano da ragazzini, difficilmente saranno gli stessi che si apprezzano da adulti. Se, inizialmente, l’ascolto musicale è basato su una casualità dettata da ciò che passa alla radio o da ciò che ascoltano gli altri, più avanti si opterà per una selezione accurata e costruita sui propri gusti. 



LA SCIENZA SVELA L’ETA’ GIUSTA PER SCOPRIRE LA PROPRIA BAND PREFERITA

Nonostante appunto, come detto sopra, i gusti musicali evolvano, cambino o si raffinino con il passare del tempo, difficilmente si dimenticherà la prima volta in cui – ascoltando una band o un’artista – si è rimasti incantanti. Quella volta in cui si è pensato “questo sarà il mio gruppo preferito!”. La scienza arriva in nostro soccorso per confermare che – in effetti – esiste un’età precisa intorno alla quale si scopre ciò che ci piacerà per sempre.

LO STUDIO SULLA MUSICA E LE INFLUENZE GENITORIALI

Lo studio scientifico – condotto da TickPick – ha raggiunto due importantissimi risultati. Il primo ha determinato quali siano i 10 fattori più determinati nel plasmare i nostri gusti musicali. Nella lista stilata dalla ricerca – oltre a trovare le ovvie influenze genitoriali di padre e madre – figurano anche radio, film, amici, fratelli, tv, concerti e festival, social media e hobby. 



Ma il risultato più interessante che si può analizzare dalla ricerca condotta da TickPick, è l’età intorno alla quale ciascuno di noi sarebbe portato a trovare la propria band preferita. E’ stato calcolato che le persone riescono a scoprire il gruppo che ameranno per tutta la vita intorno ai 13 anni.

ALTRI RISULTATI RAGGIUNTI DALLA RICERCA DI TICKPICK

Oltre ad aver scoperto i dieci fattori più importanti nella definizione dei gusti musicali individuali e l’età approssimativa intorno alla quale si scopre la propria band preferita, TickPick ha rivelato altri dati interessanti. Innanzitutto è stato notato che, i ragazzi che vengono portati a vedere dei concerti dai propri genitori, ammettono di avere con loro un legame molto forte e unito. Le preferenze musicali sono inoltre un fattore di discussione all’interno del nucleo familiare – per circa il 31% dei genitori – che divergono su che tipo di musica dovrebbero ascoltare i loro figli.

Infine, all’interno della ricerca condotta sulla musica in generale, importanza fondamentale sembrano averla tre generi, nello specifico: hard rock, classic rock e heavy metal. I genitori che si sono detti fan di queste tre categorie hanno anche ammesso di essere più inclini nell’influenzare i gusti musicali dei loro figli.



Share

Giulia Prosperini, classe 1993, laureata in Lingue e Letterature Straniere. Tante passioni, tra cui la musica e il rock 'n roll. Esperta del mondo Grunge, i Pearl Jam e i gruppi storici di Seattle. Scrittrice per vocazione e per hobby, specialista di recensioni e curiosità, capace di spaziare dalla cronaca all'aneddoto, dagli approfondimenti alle ultime news del mondo della musica.