Simon_Wright_Lasciato_AC/DC

Perché il batterista Simon Wright ha lasciato gli AC/DC?

Durante un’ospitata all’emittente radiofonica statunitense WRIF, il batterista dei Dio Simon Wright ha parlato del periodo passato con gli AC/DC, ovvero dal 1983 al 1989. Esso ha spiegato perché ha lasciato la band dopo i due album Fly on the Wall e Blow Up Your Video.

Simon Wright parla degli AC/DC e racconta perché ha lasciato la band

Alla domanda se il musicista avesse gettato la spugna, perché dopo i tour e i numerosi concerti avrebbe voluto migliorarsi e intraprendere più sfide con la batteria, Simon Wright ha risposto: “Non è propriamente così. Ho dovuto farlo per la mia salute. Non ho nemmeno mezza parola negativa da esprimere sugli AC/DC; la loro musica è senza tempo, incredibile“.

Stando a quanto dichiarato dal batterista, la mossa di lasciare la band sarebbe stata ben ponderata, sebbene da lui definita strana. “Doveva essere fatta, ne avevo bisogno. So che non è stato corretto, né nei loro confronti, né in quelli dei fan“. E parlando della situazione attuale degli AC/DC ha affermato: “Non dispongo di una visione generale circa quanto sta accadendo ora. Io e Angus non siamo rimasti in contatto, ho parlato con lui nel 2009, ma è stato un incontro molto veloce, ci siamo salutati e abbiamo chiacchierato un po’ del più e del meno“.

Che cosa ne pensa Simon Wright di Axl Rose negli AC/DC

Riguardo invece all’unione del frontman dei Guns N’ Roses con gli AC/DC, ha espresso: “Li ho visti insieme un paio di anni fa, ed è stato molto interessante. Axl Rose ha fatto da spalla ad Angus Young. Credo che Axl abbia mostrato troppo rispetto nei confronti della band, dopo tutto è una grande rockstar giusto? Quando ho appreso la notizia di questa collaborazione ho pensato “Wow, spero che dia una gran carica alla band!”, ma evidentemente è cresciuto anche lui…“. Nonostante ciò, Simon Wright, dopo aver visto alcuni live e altro materiale, ha sostenuto il frontman dei Guns. “Ha gestito tutto alla grande, ha suonato benissimo

In conclusione, Wright ha detto: “Credo che ai ragazzi sia andato tutto per il verso giusto. Ho sentito del possibile ritorno di Brian Johnson, e questa è davvero un’ottima cosa. Aspetteremo, e vedremo cosa succederà“.

Share

Rebecca Buzzetti, classe 1996. Diplomata come creatrice d'abbigliamento da donna, studentessa di giornalismo. Da sempre appassionata di musica, in particolare rock, arte, sport (soprattutto hockey), letteratura, disegno e scrittura. Persona estremamente ironica, aspirante giornalista e scrittrice. (rebecca.buzzetti@gmail.com; Instagram: @rebiush)