gtag('config', 'UA-102787715-1');

SpaceX, gli astronauti hanno ascoltato AC/DC e Black Sabbath durante la loro storica missione

Sabato 30 Maggio 2020 gli astronauti Bob Behnken e Douglas Hurley sono partiti dal Kennedy Space Center a bordo della navetta Crew Dragon della compagnia privata SpaceX. Un lancio storico sotto molti punti di vista dato che si tratta della prima missione completamente finanziata da un privato – Elon Musk – per raggiungere la Stazione Spaziale Internazionale. Ma la nota di vero interesse, per tutti gli amanti della musica e del rock, sono le canzoni che i due astronauti hanno scelto per il proprio viaggio nello spazio. Scopriamone di più in questo articolo.

SPACEX, L’ARRIVO ALLA STAZIONE SPAZIALE INTERNAZIONALE

I due astronauti veterani – Bob Behnken e Douglas Hurley – partiti dal Kennedy Space Center, sono arrivati senza intoppi alla Stazione Spaziale Internazionale. L’ingresso nel laboratorio orbitante è avvenuto tre ore dopo l’attracco della navicella privata della SpaceX. La missione che ha portato la Crew Dragon nello spazio è stata una vera e propria rivoluzione sotto molti punti di vista.

Innanzitutto ci si è trovati di fronte al primo viaggio di due astronauti diretti alla Stazione Spaziale Internazionale, completamente finanziato da un privato. E’ stato anche il primo lancio da suolo americano dopo che la NASA ha fatto un passo indietro nel 2011. E infine, per tutti i fan e gli amanti del rock, Behnken e Hurley hanno scelto una colonna sonora davvero speciale per accompagnarli prima e durante il viaggio.

IL VIAGGIO DEI DUE ASTRONAUTI VERSO LE SPAZIO

Dopo il decollo dal Kennedy Space Center e durante il loro viaggio verso la Stazione Spaziale Internazionale, Bob Behnken e Douglas Hurley si sono rilassati, pronti ad affrontare le successive 19 ore di viaggio. I due astronauti si sono tolti le loro nuove tute ufficiali, rimanendo in abiti civili e hanno mostrato al pubblico – in attesa ed emozionato – gli agi della nuova capsula finanziata dalla SpaceX.

La vera chicca è arrivata però quando i due astronauti hanno fatto sentire al mondo la suoneria scelta per la loro sveglia, dopo essersi concessi alcune ore di sonno. Nella navicella Crew Dragon è infatti risuonata Planet Caravan dei Black Sabbath. Gusti davvero rock per Behnken e Hurley che già prima del lancio – nei minuti immediatamente precedenti alla partenza – si erano caricati ascoltando Back in Black degli AC/DC.

LA TRACKLIST SCELTA NELLA NAVICELLA CREW DRAGON

La giornalista della CNN Caroline Kenny – come riportato da Planet Rock – ha confermato la scelta musicale dei due astronauti partiti dal Kennedy Space Center Sabato 30 Maggio 2020. “Ci hanno riferito che gli astronauti hanno ascoltato Back in Black degli AC/DC nel loro viaggio” si legge infatti su Twitter.

Oltre al pezzo iconico della band fondata da Malcol e Angus Young e alla canzone dell’ex formazione di Ozzy Osbourne, i due astronauti hanno creato personalmente la loro playlist da viaggio. The Girl from Ipanema dal film cult del 1980 The Blues Brothers e una versione con corno francese dell’inno degli Stati Uniti d’America. Chissà cosa avranno pensato AC/DC e Black Sabbath nel sapere che la loro musica è arrivata addirittura nello spazio.

 

 

 

Share

Giulia Prosperini, classe 1993, laureata in Lingue e Letterature Straniere. Tante passioni, tra cui la musica e il rock 'n roll. Esperta del mondo Grunge, i Pearl Jam e i gruppi storici di Seattle. Scrittrice per vocazione e per hobby, specialista di recensioni e curiosità, capace di spaziare dalla cronaca all'aneddoto, dagli approfondimenti alle ultime news del mondo della musica.