We Will Rock You – Il musical dei Queen è un successo!

We Will Rock You, il musical incentrato sulle storiche canzoni dei Queen, è stato prodotto originariamente da Ben Elton in collaborazione con due membri fondamentali della band inglese: Roger Taylor e Brian May.

We Will Rock You, il musical in Italia

Il musical ha portato in lungo e largo le canzoni dei Queen, fino ad arrivare, verso la fine del 2009 nei teatri italiani. Grazie al lavoro di Claudio Trotta e della Barley Arts, è riuscito a riscuotere un notevole successo anche in Italia.

Nel 2018 il musical,ancora una volta sotto la guida di Claudio Trotta in collaborazione con la Barley Arts, è stato riproposto al pubblico italiano. In questa nuova edizione i dialoghi sono stati riadattati per rendere l’opera più moderna, più “italianizzata”. I temi infatti sono molto attuali: si passa dal bullismo, al riscaldamento globale, fino ad arrivare ai social network. Le musiche e le canzoni, invece, sono quelle originali e sono eseguite rigorosamente dal vivo in lingua inglese.

In programma la seconda stagione di We Will Rock You

La prima stagione teatrale di We Will Rock You, iniziata nell’ottobre del 2018, si è conclusa l’undici Aprile del 2019 nel celebre Teatro Regio di Parma. Il musical, incentrato sui più grandi classici dei Queen, si è rivelato un vero e proprio evento record. Nelle 56 repliche dello show, che hanno toccato tutte le principali città italiane, sono stati contati circa 65 mila spettatori.

Dopo il grande successo e le innumerevoli approvazioni, lo spettacolo sarà di nuovo in tour. A partire dal mese di Novembre di questo 2019 partirà infatti una seconda stagione teatrale di We Will Rock You.

Da Bohemian Rhapsody a We Will Rock You

Dopo il successo di “Bohemian Rhapsody” il biopic sulla vita di Freddie Mercury diretto da Bryan Singe, ora anche il musical We Will Rock You entra a far parte di questo strano fenomeno che potremmo definire Queen-mania. Certo è che il 2019, inaspettatamente, si sta rivelando l’anno dei Queen.

Share

Simone Esposito: studente e amante della musica in tutte le sue sfumature. Articolista esperto e aspirante critico musicale. Appassionato di cinema, letteratura e arte (in tutte le sue forme). (es.simone@libero.it)