28 ottobre 2021 23:20 giovedì

Cinque frontman rock amati anche per la loro bellezza

Sarebbe bello vivere in un mondo in cui solamente la musica fosse fondamentale. Eppure, sappiamo tutti che la società dell’immagine in cui viviamo, spesso spinge alcuni artisti a puntare più sull’aspetto che sul talento. Pur non essendo il modo migliore di concepire la musica, bisogna ammettere che l’occhio effettivamente vuole la sua parte. Ci sono artisti che con la loro grandezza non hanno mai avuto bisogno di una particolare avvenenza fisica, come ci sono altri artisti che pur essendo belli si sono fatti notare soprattutto per il loro talento. Per chi ha la fortuna di avere entrambe le cose, invece? Non è sminuire il talento di nessuno dire che un artista è anche oggettivamente bello.  Per questo motivo, oggi parleremo di cinque frontman di band rock che hanno di fatto conquistato non solo per l’indiscusso talento, ma anche per la loro bellezza.

Kurt Cobain

Probabilmente è l’esempio più eclatante. Il gruppo grunge dei Nirvana ha rappresentato una grande rivoluzione per il mondo della musica. Kurt Cobain veniva considerato il simbolo della “generazione x” e nessuno ha mai discusso sul suo talento. Ma nessuno può negare che si trattasse di un ragazzo estremamente attraente ed al cui fascino ha contribuito sicuramente anche la bellezza fisica.

Jim Morrison

Anche prima della sua morte, Jim Morrison con i suoi Doors aveva costruito una figura assolutamente affascinante. Musicista, ma anche poeta, poeta maledetto per essere precisi, come accaduto anche ad altri artisti come Jeff Buckley. Quest’aura carismatica era data sicuramente dalla sua voce e dalle sue composizioni, ma anche in questo caso tanti sono i fan che ne apprezzano anche l’aspetto fisico.

Robert Plant

Forse tra quelli proposti Robert Plant è quello che ha giocato di più con il suo fisico. Durante le sue esibizioni con i Led Zeppelin era incredibilmente sfrontato e sensuale, cosa che insieme con l’indiscusso talento vocale – ricordiamo che Robert Plant per il pubblico è Il più grande cantante solista di tutti i tempi, come appurato da Rolling Stone – lo ha sempre fatto amare.

Simon Le Bon

Ci spostiamo sulla new wave e parliamo di Duran Duran. Simon Le Bon, voce della band, ha conquistato il cuore di tantissime donne, tra le quali la Principessa Diana, che da adolescente era innamorata di lui. Andy Taylor spiegò che quando si presentò ai provini dei Duran Duran anche la sua bellezza, del resto, lo aiutò a entrare. Avevano pensato tutti che somigliasse a Elvis Presley.

Sting

I fan dei Police potrebbero rimproverare a Sting di avere un fascino troppo “british”, visto che più inglese di lui forse esiste solo la Regina, ma nessuno può negare che si tratti di un bell’uomo. La sua carriera nei Police, ma anche quella molto fruttuosa da solista, hanno senza dubbio avuto per così dire un certo aiuto dal fatto che fisicamente, ancora oggi, si mantenga benissimo.

Share