29 July, 2021, 05:36

I migliori batteristi rock attuali secondo Music Radar

Quali sono i migliori batteristi rockmetalprogressive attuali? Lo ha stabilito la rivista Music Radar, che ha lanciato il suo tradizionale sondaggio per i propri lettori. I batteristi sono stati così suddivisi nelle tre categorie citate, in tre graduatorie distinte e separate. Vi preannunciamo che ci saranno tante sorprese in questi elenchi, realizzati in base a parametri ben precisi. Ecco di quali musicisti stiamo parlando.

Come Music Radar ha descritto le graduatorie sui batteristi rock

Music Radar ha descritto la sua graduatoria riservata a batteristi rock, metal e prog. Ecco cosa ha detto a riguardo: “Il nostro sondaggio annuale sui batteristi rock e metal è enorme. Ogni anno, il talento puro e la diversità lasciano spazio a numerose opzioni. Anche la lista di quest’anno, formata da 30 artisti, non ha fatto eccezione, dimostrando che nel metal c’è molto più di un doppio pedale e di colpi semplici sulla batteria. Questi ragazzi stanno spingendo i confini della batteria ben oltre il possibile sia all’interno che, in molti casi, all’esterno del genere rock. Ecco i batteristi che hanno ricevuto più consensi nel 2020”.

I 10 migliori batteristi metal

Quali sono i 10 migliori batteristi metal? La leadership della classifica viene occupata da Jay Wainberg degli Slipknot, reduce da un anno di intensa attività. Completano il podio Mario Duplantier dei GojiraAlex Bent dei Trivium. Completano la lista autentici fuoriclasse del loro settore come Danny Carey dei Tool, Mike Portnoy dei Sons of Apollo, Charlie Engen dei Five Finger Death Punch, Mike Mangini dei Dream Theater, Lars Ulrich dei Metallica e Morgan Rose dei Sevendust. Un elenco davvero niente male, così come saranno molto interessanti le altre due classifiche stilate da Music Radar, comprendenti diversi grandi nomi della musica internazionale.

I 10 migliori batteristi rock

Interessante è anche il discorso relativo ai 10 batteristi rock migliori del 2020. In questo caso, si posiziona in vetta il celebre Rick Allen, batterista dei Def Leppard. Si piazzano sul podio anche Jon Larsen dei Volbeat e, un po’ a sorpresa, Ashton Irwin dei 5 Seconds of Summer, molto acclamati soprattutto da un pubblico molto giovane. La Top 10 viene completata da numerosi musicisti di alto livello, sulla cresta dell’onda da diversi decenni. Da Scott Phillips degli Alter Bridge al solista Simon Phillips, da Roger Taylor dei Queen a Tommy Lee dei Motley Crue, terminando con Travis Barker dei Blink-182, il frontman dei Foo Fighters Dave Grohl e Phil Rudd degli AC/DC, c’è da restare estasiati.

I 10 migliori batteristi progressive

Concludiamo con la classifica dei 10 migliori batteristi del progressive rock. Anche qui, c’è solo l’imbarazzo della scelta per ogni appassionato del genere. Sulla cima del podio, i lettori di Music Radar posizionano Mike Portnoy dei Sons of Apollo. Dietro di lui, ricompare Danny Carey dei Tool e si inserisce Ray Hearne, storico membro degli Haken. Quarta piazza per Mike Mangini dei Dream Theater, seguito da Gavin Harrison dei King Crimson, Marco Minnemann, Brann Dailor dei Mastodon, Simon Phillips, Ryan Van Poederooyen e Mike Ieradi dei Protest The Hero. Non resta altro da fare che attendere il 2021 per scoprire ulteriori sorprese in merito.

Share