gtag('config', 'UA-102787715-1');

John Lennon, How Do You Sleep e quello sfogo contro Paul McCartney

Forse non esiste uno scioglimento di una band che sia stato traumatico quanto quello dei Beatles. I fan continuano anche dopo anni ancora oggi a parlarne, a fare congetture ed a commentare i fatti. Come sappiamo, quando terminò la parentesi meravigliosa dei Beatles, i vari membri come spesso accade intrapresero carriere soliste. Tra questi uno dei più fortunati fu John Lennon, in particolare con Imagine, l’album la cui title-track è uno dei brani più importanti della storia della musica. Questo album solista di John Lennon ha delle caratteristiche interessanti, in particolare nel brano How Do You Sleep? Che sembra parlare della rottura di Lennon con i Beatles ed in particolare con Paul McCartney. È davvero così?

Imagine: il secondo album dopo la fine dei Beatles

John Lennon aveva pubblicato nel 1970 John Lennon/Plastic Ono Band, primo suo album solista dopo lo scioglimento dei Beatles e quarto album in generale della produzione solista di John Lennon. Il cantante ha avuto però molto più successo con il secondo alcuni dalla fine della band, Imagine. Ha spiegato che secondo lui anche il precedente valeva molto, ma questo aveva più caratteristiche per piacere al pubblico. Oltre alla storica Imagine, in generale le tematiche principali di questo album sono quelle politiche, sociali, in riferimento all’impegno attivista di Lennon di cui Imagine è come sappiamo il principale simbolo. Molto c’è di autobiografico, alcune canzoni erano destinate ai Beatles, come Gimme some truth. All’album partecipò George Harrison, che all’epoca era in ottimi rapporti con John Lennon, ma pessimi con Paul McCartney.

How Do You Sleep e lo sfogo di John Lennon

Spicca tra tutte la brutale How Do You Sleep. In un’intervista a Playboy, John Lennon dichiarò:

Usai il mio risentimento verso Paul… per creare una canzone, non era una vendetta terribile e crudele… Utilizzai semplicemente il mio risentimento verso di lui e l’allontanamento dai Beatles, e i rapporti con Paul, per comporre How Do You Sleep. Non è che me ne vado sempre in giro con quei pensieri in testa.

In quel periodo la rottura tra Paul McCartney e Lennon era ancora fresca, McCartney aveva citato in giudizio gli altri Beatles per ottenere il dissolvimento ufficiale e definitivo della loro società, quindi Harrison (che suona la chitarra nella canzone) e Lennon nutrivano a dir poco un grande rancore nei suoi confronti. How Do You Sleep è quindi il prodotto di questa tremenda conflittualità, in cui Lennon ha incanalato tutti i sentimenti negativi che provava con intensità e anche con una grande durezza.

Il conflitto con Paul McCartney

Non era tutto qui. Paul McCartney nel suo album Ram, uscito quattro mesi prima, aveva secondo Lennon inserito una serie di riferimenti alla fine della band, a lui e a Yoko Ono. Ad esempio, nella canzone Too Many People McCartney affermava Too many people going underground, che sembrava un riferimento alla carriera underground di Lennon e Yoko Ono. Effettivamente Paul McCartney ammise che alcuni versi di questa canzone erano proprio indirizzati proprio a Lennon. Sgt. Pepper, che vediamo citare all’inizio di How Do You Sleep, è un riferimento poi ad un’intervista di McCartney, che si attribuiva il merito della realizzazione dell’album dei Beatles Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band. Ci sono poi altri riferimenti a Let It Be, alla leggenda circa la morte di Paul McCartney, ecc.

Share

Laureata in Lettere moderne ed in Filologia moderna, studentessa di Editoria e Scrittura alla Sapienza. Siciliana doc, docente, copywriter. Ha pubblicato un saggio dal titolo "Dietro lo specchio, Oscar Wilde e l'estetica del quotidiano" e scrive per diversi siti di divulgazione culturale. Ama la letteratura, il cinema, il teatro, l'arte e naturalmente la musica (ha studiato teatro musical per quattro anni), in particolare il rock, il symphonic metal, il cantautorato italiano e i musical.