gtag('config', 'UA-102787715-1');

Michael Jackson contattò The Game perchè…

Michael Jackson è stato uno dei più grandi performer del ventesimo secolo. La sua influenza sul mondo della musica, sia a livello produttivo, compositivo, sia a livello di show live, è arrivata fino ad oggi e molto difficilmente verrà dimenticata. Grazie a canzoni come “Smooth Criminal”, “Bad” o “Thriller”, ha saputo conquistare milioni di ammiratori in tutto il mondo, che continuano ad aumentare anche dopo la sua morte, che ha avuto tragicamente luogo il 25 giugno 2009.

Michael Jackson e le collaborazioni

Come la storia ha dimostrato il cantante nato a Gary nel 1958, ha sempre amato collaborare con altri artisti celebri. Da Paul McCartney a Stevie Wonder, da Van Halen a Slash, per culminare al progetto “USA for Africa”, che nel 1985 diede alla luce la celebre canzone “We Are The World”, coinvolgendo in totale 45 celebri artisti musicali. C’è stata anche un’occasiona sin cui Michael Jackson tentò di fare da pacere tra due artisti che evidentemente apprezzava: Fifty Cent e The Game. È stato proprio quest’ultimo a raccontarlo.

Michael Jackson contatta The Game

The Game ha infatti raccontato: “Michael Jackson mi chiamò e mi disse: “Penso che tu e Fifty abbiate fatto un ottimo lavoro. Sarebbe ridicolo se il mondo non vi ascoltasse mai più.”. La conversazione non finì qui. Il re del pop aggiunse: “Saresti disponibile ad avere una conversazione e a schiacciare quel manzo e fare qualcosa per il mio album?”. Il rapper ha però spiegato che all’epoca odiava Fifty Cent e avrebbe voluto ucciderlo in quel periodo.

The Game: “Non gli dissi di no, ma…”

The Game sicuramente avrà meditato sul cavarsi, ma alla fine il tutto finì con un nulla di fatto. “È lì che Michael mi ha perso. Nella mia testa, semplicemente non ero aperto a farlo. Non riesco a ricordare come abbiamo concluso la conversazione , ma sono certo di non avergli detto apertamente di no, fatto sta che il suo desiderio non si è mai realizzato.”.

Il rapporto fra i due rapper

Per chi non lo sapesse, l’attrito tra i due rapper nacque fondamentalmente perché Fifty Cent di fatto cacciò The Game dalla G-Unit nel 2005 durante una trasmissione radiofonica in diretta. Anche se successivamente la coppia si è riconciliata brevemente, G-Unit in seguito ha abbandonato The Game per sempre. È un peccato realizzare che la collaborazione fra i due artisti sopracitati e Michael Jackson non sia andato in porto, perché sicuramente avrebbe portato a qualcosa di esplosivo.

Per quanto riguarda 50 Cent, ha rivelato che sta lavorando a una nuova traccia con Eminem.

Share

Horus Black, al secolo Riccardo Sechi, nasce a Genova nel 1999 in una famiglia di musicisti classici. Appassionato di rock, soprattutto classic rock, cantante e musicista. Pubblica il suo primo album nel 2018. Indirizzo e-mail rsechi99@gmail.com