gtag('config', 'UA-102787715-1');

Michael Jackson “ha guadagnato” 46 milioni di sterline nel 2019!

Michael Jackson è, ancora una volta e per l’ennesimo anno consecutivo, la celebrità con il più alto guadagno. Ma non la celebrità viva, non solo inclusa nel mondo della musica ma in tutti gli altri ambienti, bensì del VIP deceduto. Come ricorderete, Michael Jackson venne trovato morto nel 2009 in circostanze misteriose e ancora irrisolte, che hanno visto il suo medico personale più volte accusato di averci qualcosa a che fare.

Prospettive…
Il re del pop (e non solo, dopo aver passato innumerevoli generi musicali, tra cui il rock ovviamente) aveva compiuto 50 anni nel 2009. Pensate a 59 anni quanti altri concerti, quanti altri dischi e quanti altri nuovi brani avrebbe potuto fare. Le prospettive sarebbero potute essere incredibili ma purtroppo, a seguito di un sovradosaggio di propofol anestetico, il Nostro ci lasciava e con lui tutta la musica. Con lui anche un altro insieme di album postumi, di collaborazioni, di voci mai confermate su un biopic su Jackson e così via.

46 milioni di sterline

Michael Jackson ha fatto guadagnare alle varie case discografiche a cui era legato, alla sua famiglia e ai vari collaboratori una cifra incredibile. Ben 46 milioni di sterline, in euro sono più 53 milioni. Una cifra enorme, soprattutto considerando che non è (purtroppo) più in vita.

Secondo varie rilevazioni, grande risalto e “popolarità” son giunti in seguito al discusso documentario Leaving Neverland, diretto da Dan Reed. Gli spettatori hanno, per la maggioranza, preso le difese di Jackson, appellando i due accusatori come bugiardi e approfittatori nei confronti del re del pop.

Gli altri in classifica

Anche altri artisti deceduti hanno guadagnato una discreta cifra. Al secondo posto c’è Elvis Presley, uno dei nomi più importanti del rock n’roll e rockabilly che, con le sue canzoni e film ha fatto fruttare oltre 30 milioni di sterline nell’ultimo anno. Un altro musicista lo troviamo al quinto posto con oltre 15 milioni di sterline e stiamo parlando del simbolo del reggae, Bob Marley. Nei mesi scorsi si era anche parlato del rapper americano XXXTentacion – morto dopo essere stato ucciso nel 2018 – che però si è posizionato all’11° posto della classifica dei ricavi dopo aver guadagnato quasi 8 milioni di sterline.

Share

Mi reputo da sempre un appassionato di rock (soprattutto inglese, son cresciuto con il Britrock) e sono un po' il carnivoro che si scaglia contro i vegani (la nuova musica pop dei giorni nostri). Scherzo, sono solo sarcastico.