5 August, 2021, 00:49

Rock’n’roll: qual è l’origine di questo termine ?

Il rock’n’roll è con tutta probabilità il genere musicale che dalla sua comparsa sul mercato più ha influito la nostra società. A partire degli anni ’50, in cui i grandi pionieri, come Elvis Presley, Jerry Lee Lewis o Little Richard del genere sconvolsero i ben pensanti dell’epoca, il rock’n’roll si evolse in maniera rilevante. Negli anni ’60 si passò per esempio attraverso il surf e lo psichedelico, perdio arrivare a sonorità più dure negli anni ’70, ulteriormente inaspritesi negli ’80. Ma qual è l’origine del termine rock’n’roll?

“Rockin'” nella musica gospel

Come nel caso del termine jazz, non c’è un’origine univoca. Se si vuole guardare ad una dei generi pre esistenti e che influenzare il rock’n’roll, dobbiamo prendere in considerazione il gospel del sud degli Stati Uniti d’America. In questo ambito i cantati adoperavano il termine “Rockin’” per indicare una sorta di estasi divina che si impossessava sia dell’interprete che dell’ascoltatore. In oltre la locuzione “roccia and Rolling” veniva già da almeno duecento anni utilizzata in riferimento a danze esplicite o direttamente al sesso.

“Good Rockin’ Tonight” nel 1947

La prima volta che il termine rock’n’roll appare letteralmente, risale al 1934. In questo caso il termine compariva già nel titolo ed il riferimento era al suono delle onde che si infrangono sulla riva, per la precisione il verso recitava “Rolling rocking rhythm of the sea”. Per avere la parola rock’n’roll associata invece alla danza si dovette aspettare il 1947 quando Roy Brown incise “Good Rockin’ Tonight”. Si parlava sì di danza, ma il riferimento alla sfera sessuale risultava comunque piuttosto evidente.

“Rock’N’Roll” nei testi dei musicisti di colore

Con “Good Rockin’ Tonight” fu la prima volta che questo termine passava per radio, ottenendo per altro un successo clamoroso. Da quel momento allora diversi artisti rhythm and blues iniziarono ad inserire “rocking and rolling” o “rock’n’roll” nei loro test. All’epoca però queste canzoni erano riservate alla popolazione afroamericana. Ci volle ancora qualche ano per far arrivare questo stile alle orecchie del pubblico bianco.

“The Moon Dog House Rock’N’Roll Party”

Infatti nel 1951 il dj di Cleveland Alan Freed ideò una trasmissione radiofonica che denominò “The Moon Dog House Rock’N’Roll Party”, che aveva la peculiarità di trasmettere musica nera per un pubblico bianco. È questo l’evento a cui la maggior parte degli storici musicali fa riferimento per indicare la nascita del termine rock’n’roll per come noi lo intendiamo. Per altro questo è il motivo per cui la città dell’Ohio fu scelta come sede della Rock’N’Roll Hall Of Fame.

Share