Dave Grohl dagli Scream ai Foo Fighters: documentario sulla sua carriera in arrivo?

Dave Grohl dagli Scream ai Foo Fighters: documentario sulla sua carriera in arrivo?

Che Dave Grohl non si sia mai accontentato di fare una cosa sola è un fatto ben noto. Cantante, compositore, produttore musicale, polistrumentista e regista, fondatore e frontman dei Foo Fighters, batterista dei Nirvana e militante in gruppi come gli Scream e i Queens of the Stone Age.

Tutti i documentari diretti da Dave Grohl

Dopo aver prodotto il documentario Sonic Highways, in onore del ventesimo anno dei Foo Fighters e come “lettera d’amore alla storia della musica Americana”, nel 2013 ha girato Sound City, incentrato sullo studio di registrazione omonimo di Los Angeles, che vide la nascita di Nevermind. Quest’anno ha invece messo la firma su Play, esecuzione di un unico brano di 23 minuti in cui suona tutti gli strumenti, preceduto da un dietro le quinte in cui condivide con gli spettatori le sue idee sulla musica.

Parla la madre di Dave Grohl: in arrivo un documentario su di lui?

Qualche tempo fa alcune dichiarazioni rilasciate dalla madre del cantante, Virginia Jean, avevano lasciato sperare che fosse già in cantiere un nuovo progetto, sulla carriera di Dave dagli Scream ai Nirvana fino ad arrivare ai Foo Fighters. Leggendo le testimonianze di alcuni fan e tweet vari, sembrerebbe che le riprese siano già iniziate da tempo.

Quali sono gli indizi sul documentario di Dave Grohl?

Il primo indizio è il post su Twitter del preside della scuola superiore frequentata da Dave in Virginia. Timothy Thomas scrive “stavo investigando su una crew che girava delle riprese nel campus solo per scoprire che si trattava di Dave Grohl dei Foo Fighters, che ha frequentato la Annandale High School […]”. Questo avvalorerebbe l’ipotesi che il docufilm coinvolgerà i membri della famiglia.

Da Los Angeles giungono le testimonianze di molte persone che lo hanno visto girare delle scene in giro per la città e, come se non bastasse, un altro utente ha twittato di aver fatto il viaggio in aereo proprio accanto al batterista dei Nirvana: “Sono appena salito sull’aereo per L.A. […] un tipo con una sottile aria zen si siede silenziosamente accanto a me. Sembra a posto. Sono felice, chiaramente non è uno che parla troppo con stupide idee sulla politica o i programmi tv. Sarà un volo tranquillo! Do una seconda occhiata. Cavolo! E’ Dave Grohl!”.

Mettendo insieme queste notizie e le varie voci di corridoio sembra proprio che il frontman dei Foo Fighters sia al lavoro su qualcosa, ma per ulteriori dettagli non ci resta che attendere conferme ufficiali!

 

Share

Giulia Prosperini, classe 1993, laureata in Lingue e Letterature Straniere. Tante passioni, tra cui la musica e il rock 'n roll. Esperta del mondo Grunge, i Pearl Jam e i gruppi storici di Seattle. Scrittrice per vocazione e per hobby, specialista di recensioni e curiosità, capace di spaziare dalla cronaca all'aneddoto, dagli approfondimenti alle ultime news del mondo della musica.